booked.net

Redazione Montella.eu

Antica falegnameria cerca personale dipendente qualificato

Antica falegnameria cerca personale dipendente qualificato (falegname, installatore di infissi ecc.) e giovani di buona volontà interessati ad un percorso di formazione per il conseguimento di qualifiche specializzate.
Per contatti chiamare il numero 335 69 57 699.

  264 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Strategie per il rilancio della filiera della frutta in guscio Made in Campania

La costituzione di uno specifico tavolo permanente di concertazione per affrontare le emergenze e individuare le strategie per il rilancio della filiera della frutta in guscio Made in #Campania è stata una delle proposte emerse nel corso dell’incontro con l’Assessore regionale all’Agricoltura Nicola Caputo e alcuni rappresentanti del comparto.
Diversi i temi affrontati con l’imprenditore irpino Salvatore Malerba, Francesco Melillo Presidente Confcooperative Avellino e Giampaolo Rubinaccio, coordinatore Ortofrutta Italia: in particolare è stata sollecitata l'attivazione di una cabina di regia regionale che guardi con più attenzione alle realtà imprenditoriali del comparto, presenti nelle aree interne. L’Assessore ha assicurato il suo impegno per attivare strumenti e risorse specifiche a sostegno del settore che deve puntare su una collaborazioni tra tutti i referenti della filiera per far fronte ad un mercato sempre più aperto e concorrenziale.

  225 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Supplica alla Madonna di Pompei

In questi tempi difficili ci sembra più che mai opportuno pubblicare il testo della Supplica alla Madonna di Pompei, chi vuole la reciti con noi.
Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.   O Augusta Regina delle Vittorie, o Sovrana del Cielo e della Terra, al cui nome si rallegrano i cieli e tremano gli abissi, o Regina gloriosa del Rosario, noi devoti figli tuoi, raccolti nel tuo Tempio di Pompei, in questo giorno solenne, effondiamo gli affetti del nostro cuore e con confidenza di figli ti esprimiamo le nostre miserie. Dal Trono di clemenza, dove siedi Regina, volgi, o Maria, il tuo sguardo pietoso su di noi, sulle nostre famiglie, sull’Italia, sull’Europa, sul mondo. Ti prenda compassione degli affanni e dei travagli che amareggiano la nostra vita. Vedi, o Madre, quanti pericoli nell’anima e nel corpo, quante calamità ed afflizioni ci costringono. O Madre, implora per noi misericordia dal Tuo Figlio divino e vinci con la clemenza il cuore dei peccatori. Sono nostri fratelli e figli tuoi che costano sangue al dolce Gesù e contristano il tuo sensibilissimo Cuore. Mostrati a tutti quale sei, Regina di pace e di perdono.
Ave Maria
È vero che noi, per primi, benché tuoi figli, con i peccati torniamo a crocifiggere in cuor nostro Gesù e trafiggiamo nuovamente il tuo cuore.
Lo confessiamo: siamo meritevoli dei più aspri castighi, ma tu ricordati che sul Golgota, raccogliesti, col Sangue divino, il testamento del Redentore moribondo, che ti dichiarava Madre nostra, Madre dei peccatori. Tu dunque, come Madre nostra, sei la nostra Avvocata, la nostra speranza. E noi, gementi, stendiamo a te le mani supplichevoli, gridando: Misericordia! O Madre buona, abbi pietà di noi, delle anime nostre, delle nostre famiglie, dei nostri parenti, dei nostri amici, dei nostri defunti, soprattutto dei nostri nemici e di tanti che si dicono cristiani, eppur offendono il Cuore amabile del tuo Figliolo. Pietà oggi imploriamo per le Nazioni traviate, per tutta l’Europa, per tutto il mondo, perché pentito ritorni al tuo Cuore. Misericordia per tutti, o Madre di Misericordia!
Ave Maria
Degnati benevolmente, o Maria, di esaudirci! Gesù ha riposto nelle tue mani tutti i tesori delle Sue grazie e delle Sue misericordie.
Tu siedi, coronata Regina, alla destra del tuo Figlio, splendente di gloria immortale su tutti i Cori degli Angeli. Tu distendi il tuo dominio per quanto sono distesi i cieli, e a te la terra e le creature tutte sono soggette. Tu sei l’onnipotente per grazia, tu dunque puoi aiutarci. Se tu non volessi aiutarci, perché figli ingrati ed immeritevoli della tua protezione, non sapremmo a chi rivolgerci. Il tuo cuore di Madre non permetterà di vedere noi, tuoi figli, perduti, Il Bambino che vediamo sulle tue ginocchia e la mistica Corona che miriamo nella tua mano, ci ispirano fiducia che saremo esauditi. E noi confidiamo pienamente in te, ci abbandoniamo come deboli figli tra le braccia della più tenera fra le madri, e, oggi stesso, da te aspettiamo le sospirate grazie.
Ave Maria
Chiediamo la benedizione a Maria
Un’ultima grazia noi ora ti chiediamo, o Regina, che non puoi negarci in questo giorno solennissimo. Concedi a tutti noi l’amore tuo costante ed in modo speciale la materna benedizione. Non ci staccheremo da te finché non ci avrai benedetti. Benedici, o Maria, in questo momento, il Sommo Pontefice. Agli antichi splendori della tua Corona, ai trionfi del tuo Rosario, onde sei chiamata Regina delle Vittorie, aggiungi ancor questo, o Madre: concedi il trionfo alla Religione e la pace alla Società umana. Benedici i nostri Vescovi, i Sacerdoti e particolarmente tutti coloro che zelano l’onore del tuo Santuario. Benedici infine tutti gli associati al tuo Tempio di Pompei e quanti coltivano e promuovono la devozione al Santo Rosario. O Rosario benedetto di Maria, Catena dolce che ci rannodi a Dio, vincolo d’amore che ci unisci agli Angeli, torre di salvezza negli assalti dell’inferno, porto sicuro nel comun…
  242 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Montella, conferita la cittadinanza onoraria per Patrick Zaki

Il Consiglio comunale di Montella, all’unanimità, ha conferito la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki. La decisione votata dopo l’accorato intervento del Capogruppo di maggioranza, consigliere Salvatore Maio.

“Nessun atto è vano se contribuisce alla consapevolezza, alla crescita, alla volontà di poter avere diritti e libertà, lo insegna la nostra storia, lo hanno insegnato i partigiani che omaggiamo nella festa della Liberazione del 25 aprile, lo hanno insegnato i tanti Paesi che ci hanno aiutato a scacciare l’orda nazi-fascista, lo hanno insegnato i Padri Costituenti e tutti coloro che, negli anni, hanno creduto e lottato per una società più giusta e riconoscente di fondamentali e molteplici diritti civili, politici, sociali.

Al di là della provenienza, Patrick Zaki, 28 anni, è un ragazzo, uno studente come lo sono i nostri figli, come lo sono ragazzi italiani, armati soltanto di sogni ed ideali che troppo spesso ne dimentichiamo l’importanza. Patrick, senza nessuna accusa seria è detenuto nelle carceri egiziane dal 7 febbraio 2020 dove è stato picchiato e torturato con scariche elettriche; Patrick al pari dei nostri figli è cittadino del mondo, non possiamo, noi, voltare la faccia, non vedere, non sentire.

Noi abbiamo l’obbligo morale di essere presenti, lo dobbiamo alla nostra coscienza democratica, lo dobbiamo a Patrick, alla memoria del nOstro connazionale Giulio Regeni, 28 anni come Patrick, parimenti torturato e tragicamente ammazzato in quello stesso Stato. Parafrasando una locuzione latina, diciamo, oggi, “la cittadinanza ad uno, per onorarne cento.” E’ con queste premesse che rivolgiamo l’appello ad ogni componente la minoranza di questa Amministrazione, affinchè lo raccolgano e votare all’unanimità un SI’ convinto, senza se e senza ma. E’ vero che è un atto simbolico, ma ha una importantissima valenza sociologica/culturale, perché i diritti universali, come la libertà, sono per tutti, di tutti, non hanno colore politico, sono trasversali, e sono il frutto di una coscienza civile che dovrebbe essere insita in ognuno di noi, per la storia che ci ha reso cittadini liberi”.

DA ANTEPRIMA 24

  433 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Consiglio Comunale 30 aprile 2021 ore 9.00 diretta streaming

Visto il T.U. delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, approvato con D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267;  Visto il vigente Statuto comunale; Visto il vigente Regolamento di Funzionamento del Consiglio Comunale;   

 

 

                                                       IL SINDACO  DISPONE

La convocazione del Consiglio Comunale, presso la Biblioteca Comunale in Piazza Bartoli, in sessione ordinaria, seduta pubblica, con le limitazioni imposte dalle disposizioni vigenti in materia di emergenza Covid-19, per il giorno 30 aprile 2021 alle ore 09:00 in prima convocazione e per il giorno 3 maggio 2021 alle ore 09:00 in seconda convocazione, per trattare il seguente ordine del g10rno:

Continua a leggere
  655 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Buon anniversario a Claudio e Camilla Sica

Buon 68 ° Anniversario di matrimonio a Claudio e Camilla Sica sposati 68 anni fa il 23 aprile nella Basilica Minore dei Santi Filippo e Giacomo a Cortina d'Ampezzo .Un augurio affinché il vostro anniversario sia il rinnovo di una dolce promessa

  352 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Consegna Borsa di studio” in memoria del prof. Aretino Volpe, preside. 17 aprile 2021

Sabato 17 aprile 2021, alle ore 10:30, a dieci anni dalla scomparsa del prof. Aretino Volpe, nell’Aula Magna a lui intitolata dell’Istituto R. D’Aquino di Montella, sarà consegnata agli alunni Barbone Federico, Desiderato Ludovica e Sabatino Mario della V A dell’Istituto R. D’Aquino di Montella per l’anno.scol. 2019/2020   la Borsa di studio in memoria  prof. Aretino Volpe, preside I familiari del Prof. Aretino Volpe, dal 2011, anno della sua dipartita, hanno istituito una Borsa di studio alla memoria, al fine per tramandarne il ricordo presso le nuove generazioni di alunni dell’Istituto di Istruzione Superiore “R. d’Aquino” di Montella e per ricordarlo nel modo più aderente ai valori che hanno contraddistinto il suo agire professionale ed umano.
La Borsa, destinata agli alunni delle classi quinte del Liceo Scientifico Statale “R. d’Aquino” di Montella che conseguono il miglior risultato scolastico nell’anno di riferimento, vuole ricordare il prof. Volpe agli studenti della Scuola di cui è stato per venti anni Docente di Italiano e Latino e poi, per altri dieci anni, Dirigente scolastico e nella quale ha impegnato le sue energie professionali e umane perché il Liceo Scientifico R. D’Aquino si affermasse come una scuola di qualità e d’innovazione, agenzia educativa autorevole e riferimento per le famiglie e per il territorio.
Il prof Aretino Volpe ha, infatti, sempre e fortemente creduto in una Scuola pubblica, inclusiva, democratica e nello stesso tempo meritocratica, che sapesse offrire opportunità educative a tutti ma anche capace di riconoscere i meritevoli e di premiarne il talento.
La sua azione è stata ampiamente riconosciuta dalla Scuola che nel 2011 gli ha intitolato l’Aula Magna.

Segui la cerimonia il diretta il 17 aprile su http://meet.google.com/wow-qwek-xqq

 

  444 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Inizio refezione scuola dell'infanzia nella sede di Sorbo Montella

IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA DI SORBO E DI CAMPO DEI PRETI NELLA SEDE DI SORBO AVRA' INIZIO A PARTIRE DAL 19 APRILE 2021 .Per la consegna  della ricevuta di versamento ed il ritiro del blocchetto mensa. L'utenza dovrà rivolgersi all'ufficio ragioneria 1° piano  della Casa Comunale ( Rag. Chieffo Ivonne ) nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30

>VEDI L'AVVISO <

  199 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Incendio in una abitazione di Montella

MONTELLA – Una squadra dei Vigili del Fuoco di Montella, è intervenuta intorno in via del Corso, per un incendio che vedeva coinvolto un’abitazione del posto. Le fiamme scaturite per un probabile surriscaldamento di una stufa dell’abitazione, sono state prontamente spente dai Caschi Rossi, i quali giunti sul posto hanno dovuto intervenire dall’interno con non poche difficoltà, ma salvando il resto dell’abitazione. Sul posto i Carabinieri della locale Compagnia, per i rilievi di loro competenza.

 

  727 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Rimozione dei prefabbricati dello “Schito” e di “Campo dei Preti”.

Da qualche giorno abbiamo ripreso la rimozione dei prefabbricati dello “Schito” e di “Campo dei Preti”.
Un lavoro non facile da realizzare, anche rispetto ai fondi che questa amministrazione ha dovuto reperire.
Passo dopo passo però, ci avviamo a mettere fine ad una situazione che per troppi anni è stata trascurata. Negli ultimi anni e anche di recente , sono state tante le polemiche legate a questa vicenda, alcune condivisibili altre meno in quanto del tutto strumentali.
Certamente però, era un “problema”che andava risolto, guardando anche oltre le responsabilità di chi ha amministrato la nostra comunità negli anni passati.
Si tratta, ovviamente, di un primo step di intervento, con la speranza di poter a breve riqualificare definitivamente entrambe le aree, dando loro una destinazione utile oltre che decorosa.

Continua a leggere
  631 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

“La Canzone napoletana nel mondo” . Marisa Fierro, Discografica e moglie del noto Interprete Comm. Aurelio Fierro, oggi festeggia gli 88 Anni.

Marisa Fierro, donna da sempre impegnata nel sostenere e “guidare” l’attività artistica del noto Ing. Comm. Aurelio Fierro, Dirige una delle etichette discografiche più rappresentative nel mondo della Musica degli anni 60 e 70. Ha prodotto dischi non solo al Cofondatore Aurelio Fierro ma a Peppino Gagliardi, Tony Astarita, Gianfranco Funari, Mirna Dris, Gloria Christian, Enzo Del Forno, Mario Trevi, Mario Musella, altri.  

Signora Marisa, anzitutto AUGURI e ben ritrovata. Ci racconta il Suo primo incontro con l’amatissimo Comm. ?

E’ stato del tutto casuale. Ero con la mia amica Pina di Montella (AV) lo stesso paese dove abitava Aurelio, stavamo recandoci a pagare le tasse Universitarie, l’ultimo giorno perché io me ne ero dimenticata. Arrivati in Via Mezzocannone c’era un manifesto di Aurelio con i baffi (pensa che io odiavo i baffi ,,,) che annunciava un suo concerto avendo vinto una selezione per Voci nuove e doveva incidere per la Durium (all’epoca una importante casa discografica), la mia amica me lo fece notare con orgoglio dicendo che quel cantante era del suo stesso paese. Io gli dissi che mi era antipatico perché, come ho già detto, odiavo i baffi. Il destino volle che mentre aspettavamo la Metropolitana sopraggiunse proprio Aurelio e la mia amica me lo presentò.

Notai subito che era senza baffi e sinceramente più attraente, lui capi e sornione mi disse “Si, li ho tagliati …”. Fu subito simpatia per entrambi tanto che Aurelio chiese a Pina di anticiparsi nel rientro prendendo una Metro diversa dalla mia perché all’epoca la metro era diretta o mista ed io abitando al Vomero avrei preso quella successiva, quella con la fermata “diretta”. Restammo a parlare per ore tanto che rincasai tardi. Mi chiese se avessi il telefono ed io ero fra le poche famiglie che all’epoca a Napoli aveva il telefono, gli diedi il numero ma gli raccomandai di non chiamarmi perché avevo un padre severo. Ciò nonostante alle 24 e 05 chiamò. Mi precipitai a rispondere avendo intuito e col classico imbroglio di parlare ad una amica restammo a parlare a lungo e da quel momento ho provato per lui un amore indescrivibile che mi è stato corrisposto in toto.

Signora Fierro, che consiglio darebbe oggi ai giovani che intraprendono la carriera del Cantante ?

Continua a leggere
  495 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Pasqua 2021 diretta dalla Chiesa Madre Montella la Santa Messa

Dalla Chiesa Madre Montella, Santa Messa in diretta su facebook montella.eu e su www.montella.eu  Riprese di Carmine Dello Buono     Regia di Vittorio Sica

  514 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

The legend of Kaira con Rosanna Gambone

THE LEGEND OF KAIRA ( VEDI IL FILMATO )Realizzato a settembre 2020 la regia è di Emanuela del Zompo. La storia tratta da un fumetto fantasy di Emanuela Del Zompo, parla della condizione della donna nella società. Diseguaglianza, violenza, sottomissione all'uomo sono argomenti che ripercorrono la storia.

Mi sono spesso chiesta cosa è cambiato nel corso della storia dell’umanità, circa la condizione della donna nella società. Sono giunta a conclusione che nonostante le lotte femministe, il diritto di voto, la donna nel lavoro o in politica, alcuni stereotipi sono sempre gli stessi e anche se è vero che lungo il corso dei secoli ci sono stati parecchi cambiamenti per il genere femminile, ancora tutt’oggi in epoca moderna, la donna riceve spesso un trattamento meno favorevole di quello riservato all’uomo. In questa storia fantasy che racconto attraverso un fumetto ho descritto tre epoche storiche: medioevo, rinascimento e giorni nostri. La protagonista è Kaira, una guerriera che attraverso un viaggio nel tempo combatte per il suo riscatto sociale e per il libero arbitrio. Ella vuole rappresentare le donne di ieri e di oggi, ma soprattutto cambiare il modo in cui la società ed il mondo odierno le considerano e le trattano. E per fare ciò si ribella al pensiero comune di come le donne sono state considerate nella storia. Sembra Utopia, ma la guerriera che è in ognuna di noi è ormai esplosa, non accetta più compromessi, mezze verità ma soprattutto rivendica la sua indipendenza, libertà da qualsiasi tipo di costrizione sia fisica che mentale. E’ ora che il destino delle donne cambi, che si riconosca l’errore umano che la costretta alla sottomissione, alla schiavitù, all’umiliazione e alla sua negazione di essere umano per essere sottoposto alla volontà altrui.

Kaira, come direbbe oggi Pirandello, è una, nessuna e centomila: il suo grido arriva nel mondo in un momento apocalittico che si sta ribellando a quegli schemi ormai saturi di antiche ideologie, per intraprendere un percorso nuovo, fausto ad una visione diversa ed innovativa, ma soprattutto Libera! A te lettore chiedo nell’intraprendere questa lettura di non soffermarti solo al puro aspetto visionario dei personaggi raccontati attraverso questo fantasy, ma di andare in profondità nella storia, cogliendo l’essenza di quel sotto testo che vuole comunicare un messaggio ben preciso al pubblico. Questo è appena un prologo della storia che mi prefiggo di raccontare che spero vi emozioni, ma soprattutto vi faccia riflettere sulla condizione della donna nel tempo. E se la storia ci ha sempre insegnato qualcosa, credo che questo fumetto possa essere uno strumento per imparare e trasmettere ancora una volta una nuova storia della donna che deve essere riscritta per un futuro migliore.

  1518 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Nasce il distretto “Castagna e Marrone della Campania”“

Un piano di interventi da 200 milioni di euro con la creazione di 5.000 posti di lavoro, con un piano triennale che coinvolga le aziende agricole castanicole della Campania, insieme alle aziende della filiera. Con questi obiettivi nasce il Distretto della Castagna e del Marrone della Campania, che si è costituito mettendo insieme produttori e mondo scientifico.

A guidare il Consorzio infatti è stato eletto il professor Antonio De Cristofaro, ordinario presso il dipartimento di Agraria dell’Università del Molise. Ad affiancarlo due vicepresidente Vincenzo Di Maio di Avellino e Franco Di Pippo di Roccamonfina (CE). Nel consiglio di amministrazione entrano Angelo Amore di Roccamonfina, Maurizio Grimaldi di Montella (AV), Ivan Tabano di Roccadaspide (SA), Giuseppe Russo di Fisciano (SA), Sabatino Ingino di Serino (AV), Abele De Luca di Serino (AV), Davide Della Porta di Ospedaletto d'Alpinolo (AV), Massimo Oricchio della cooperativa agricola del Cilento di Cuccaro Vetere (SA). Direttore del Consorzio è Roberto Mazzei.

“Il distretto della castagna – commenta Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Campania e già presidente del comitato promotore – è l’unico che insiste su tutto il territorio campano. Coldiretti, con il suo staff tecnico, ha contribuito in maniera determinante alla realizzazione del percorso di riconoscimento, partito a giugno dello scorso anno.

È stato presentato un primo progetto di 22 milioni di euro al Ministero dell’Agricoltura che, dopo aver superato la prima griglia di selezione con esito positivo, ha da poco ottenuto l’approvazione con un primo stanziamento di 2,5 milioni di euro. Rilanciare la castanicoltura della Campania avrà un valore enorme non solo sul piano economico, ma anche sociale ed ambientale, per quello che rappresenta per le aree boschive”.

Il progetto del Distretto prevede interventi di manutenzione straordinaria ai castagneti, di ingegneria naturalistica, implementazione di tecniche di agricoltura di precisione, sistemi di irrigazione, attività di formazione e ricerca, attività di valorizzazione e promozione del prodotto sui mercati internazionali. Partecipano al progetto importanti aziende agricole ed agro industriali degli areali più rappresentativi: Montella, Serino, Roccamonfina, Cilento e Partenio.

Continua a leggere
  480 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Laurea Paola Perrotta

Congratulazionoi a Gerardo Perrotta e Tina De Simone, per il conseguimento della figlia Paola la laurea in Chimica Industriale presso l'Università Federico Secondo di Napoli

  608 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Montella 28 marzo Messa in diretta

DOMENICA 28 MARZO 2021 ORE 11.00 SANT MESSA IN DIRETTA DALLA CHIESA COLLEGGIATA DI SANTA MARIA  MONTELLA - celebra Don Franco Di Netta 
;

  385 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Laurea Dello Buono Montella

Congratulazioni a Gianpaolo Delo Buono figlio di Bianca Palumbo e Alfonso Dello Buono laureato in Economia e commercio, corso triennale presso l'Università di Salerno Tesi in Storia Economica . La tesi ha trattato "L'industria nel salernitano nel ventennio fascista"

  437 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Avviso di interruzione di energia lettrica

Il 25 marzo 2021 a Montella si interromperà l'energia elettrica dalle 9.00 alle 16.30. i comunichiamo che l'energia elettrica verrà interrotta per effettuare lavori sui nostri impianti. - Le vie interessate (intervalli dei civici "da" "a" raggruppati per pari e/o dispari) sono: 

v  don minzoni da 2 a 4d, da 8 a 12a, da 18 a 20a, da 28 a 34, 40, da 40/42 a 48, da 56 a 72b, da 76 a 78a, da 88 a 88i, 100, 108, da 1 a 9, 15, da 19 a 25, 31, 35, da 43 a 51, da 55 a 61, da 71 a 73, 77, 81, da 87 a 89, da 97 a 97a, sn, cant
v  veste da 2 a 8, da 12 a 16b, 22, 28, 32, da 38 a 42, 46, 52, 56, 1, da 9 a 13a, da 17 a 17a, da 19_ a 21c, da 31 a 33, 37, 43, da 53 a 53a, 61, da 65 a 67, da 73 a 73a, 999, sn
v  dietro corte da 6 a 10, da 16 a 20, 26, 30, 30d, da 34 a 36, 44, 46b, 50, 54, 1, da 5 a 9, 33, 43, 77, sn
pza bartoli da 16 a 24, 28, da 32 a 36, 1c, 13, da 19 a 25, 29, 29b, 37
v  bonavitacola 6, 12, 18, da 28 a 34, da 1 a 7, da 11 a 21, sn
v  serrabocca da 2 a 14, da 18 a 22, 1, 13, 23, sn, sn
v  palatucci g m 2b, da 6 a 6c, da 12 a 18a, 11, sn
v  s maria 4, da 8 a 10, 14, da 5 a 5d, sn
v  var verteglia 10, 10b, 24, 36, 50
v  cisterna 10, 20, 38, 71, sn
pza moscariello 2, 20, 3, 19
v  calzella carfagni 31
trv don minzoni 26, 25,
sn cso umberto i 7, sn
v  piediserra sn
v  bartoli 33, sn
con canalone 5, sn
  1030 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Offerta di lavoro

DITTA EDILE CERCA MURATORI / CARPENTIERI - CONTATTARE IL NUMERO 329 7248272.

  421 Visite
  0 Commenti
Redazione Montella.eu

Laurea Silvio Di Genua

Congratulazioni a Silvio Di Genua e ai suoi genitori , il 15 marzo ha conseguito la laurea in lingue e culture straniere

  631 Visite
  0 Commenti