booked.net

Come eravamo

montella.eu lancia un'ulteriore iniziativa che si propone di mantenere integra l'identità culturale del paese, tramandando alle persone di oggi le tradizioni degli uomini di ieri, attraverso la rievocazione di episodi e vicende del passato. I compaesani sono, a tal fine, invitati a comporre brevi scritti che illustrino fatti, avvenimenti della storia e della cronaca del passato, aspetti della vita sociale e famigliare, personaggi importanti e caratteristici. Gli eventuali scritti potranno essere integrati con fotografie o disegni. "Come eravamo" è un'occasione per ripercorrere le proprie origini, riscoprendo antichi valori, come la famiglia, il lavoro o l'amicizia, che valorizzano l'uomo, inserendolo in un mondo fatto a misura, ed in piena armonia con la natura ed i suoi simili. Tutto il materiale raccolto, oltre ad arricchire il sito www.montella.eu inviate le vostre foto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e chi si riconosce batta un colpo!

1968 Classe V Scuola Elementare "G. Palatucci". Insegnante Floridea Moscariello  

1930 Classi Scuola Elementare di Sorbo  Insegnante Floridea Moscariello

Continua a leggere
  1767 Visite

I consigli di montella.eu

I PRODOTTI PIÙ VENDUTI - Troilo Dispone di prodotti alimentari di altissima qualità derivati da lavorazione secondo natura. Nel nostro negozio online potrai trovare olio, vino, birra artigianale, latte, cioccolata da spalmare, passata di pomodoro e tanti alimenti naturali. 

https://www.troilo.it/

 

 

  822 Visite

Laurea Maria Caterina Pescatore

montella.eu fa i più cari auguri a Costantino e Maria Giovanna Di Genua genitori di Maria Caterina Pescatore laureata in Tecniche di radiologia Università Luigi Vanvitelli

  888 Visite

A Montella ritorna la “Biennale d’Irpinia

L’associazione Atacama si è fatta promotrice dell’iniziativa dell’arch. Stefano Volpe e del pittore Guglielmo Mattei di indire un bando per selezionare 25 opere da esporre presso il MUCAM di Montella (AV) in occasione della II Edizione della “Biennale d’Irpinia – Mostra d’arte contemporanea”, dal 19 al 27 novembre 2022. Sono ammesse a partecipare opere pittoriche, scultoree e fotografiche. Ogni artista/autore e/o collettivo può partecipare alla selezione con una sola opera. La valutazione e la selezione delle opere sarà a cura di una giuria composta da critici d’arte e curatori. La II Biennale d’Irpinia vuole, in particolare, proporre agli artisti e ai visitatori una riflessione ed un percorso per immagini che parta da un sentimento di attaccamento e, per certi aspetti, di nostalgia nei confronti della natura: una natura che incornicia e sostenta la vita degli uomini, una natura che vive nella memoria anche quando ci si ritrova nel bel mezzo di una grande città.

Per iscriversi e partecipare alla selezione gli interessati dovranno inviare una foto dell’opera proposta e il materiale specificato nel regolamento all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre sabato 15 ottobre 2022. Allo stesso indirizzo è possibile richiedere una copia del regolamento (presente sulla pagina Facebook dell’evento).

  662 Visite

Al via ACCA academy, formazione gratuita online e tirocinio retribuito in azienda

9 giovani diplomati residenti in Alta Irpinia hanno iniziato oggi, con grande entusiasmo, la loro esperienza formativa gratuita con tirocinio retribuito nell’azienda leader del software tecnico e del BIM per l'edilizia
Presentata lo scorso maggio, è partita oggi 10 novembre 2022 per 9 giovani diplomati irpini ACCA academy, l’esperienza formativa gratuita con tirocinio retribuito in azienda di ACCA software rivolta ai giovani da 18 ai 23 anni, residenti nei paesi dell’Alta Irpinia con diploma ITIS, di Geometra, Liceo Scientifico o Artistico per due differenti aree di interesse: Programmazione WEB e Assistenza Software.
Un progetto che vede il coinvolgimento di esperti del settore per offrire ai ragazzi del territorio l’opportunità di sviluppare competenze e agevolarne l’ingresso nel mondo del lavoro.
In un momento storico come l'attuale ACCA academy rappresenta senza dubbio un'ottima opportunità per il loro futuro che possa, ci si augura, contribuire a trattenerli in Irpinia.
Per ACCA è infatti fermo il convincimento di quanto sia strategico per il nostro territorio offrire ai giovani una strada di formazione che produca competenze sempre più solide, accompagnandoli dalla scuola superiore al lavoro vero e proprio.
L’iniziativa segue nel tempo quelle dei Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (ex Alternanza Scuola-Lavoro) e delle partecipazioni e collaborazioni all'organizzazione e alla promozione di iniziative di formazione avanzata con numerosi Master Universitari in Italia.
Ad accogliere i giovani diplomati Guido e Antonio Cianciulli, rispettivamente CEO e CMO & CCO di ACCA software.
“Con ACCA Academy abbiamo reso mettere al centro non il bene tangibile, ma un altro tipo di risorsa: la conoscenza. Dare la possibilità a giovani risorse del territorio di fare un’esperienza ricca e proficua, entrando a contatto con l’azienda leader del settore, per un periodo di formazione in un contesto lavorativo finalizzato ad acquisire direttamente sul campo le competenze utili. ACCA academy è un progetto formativo dedicato ai giovani irpini che intende dare valore ad un territorio stanco di esportare i propri talenti all'estero quando vicino casa si ha l'opportunità di entrare a contatto con i più grandi player del settore italiano.”

  836 Visite

Comune di Montella Comunicato stampa

COMUNE DI MONTELLA COMUNICATO STAMPA   Montella, nessun danno ingente.  La Festa della Castagna da domani proseguirà regolarmente In relazione ad alcune notizie che stanno circolando con insistenza su alcuni organi di informazione e sui social media, si comunica che il territorio del Comune di Montella è stato interessato da forti precipitazioni nella mattinata odierna, ma senza causare danni ingenti.
Le strade, come erroneamente riportato, sono completamente libere, non c’è fango. Alcuni video circolati qualche ora fa hanno ripreso i momenti immediatamente successivi alla bomba d’acqua. Pioggia che – è bene ribadirlo – non ha distrutto gli stand della Festa della Castagna o strutture commerciali. In un filmato si vede un frigorifero trascinato dall’acqua che era stato lasciato senza ancoraggio nei pressi di un esercizio, insieme ad altro materiale.
Fortunatamente, non si è verificato nulla di grave.
Infatti, il programma della Festa della Castagna proseguirà regolarmente da domani 5 novembre. In ogni caso, il Comune sta costantemente monitorando la situazione con la massima attenzione.

Montella, 4 novembre 2022

  1587 Visite

Antonio Giannotti vince il Panettone senza confini 2022

Cerimonia a bordo di Costa Toscana per la settima edizione del premio che vede i grandi pasticceri cimentarsi nel tipico dolce milanese - Si è svolto anche quest'anno a bordo di una nave da crociera, l'ammiraglia Costa Toscana di Costa Crociere, l'evento "Panettone Senza Confini" giunto alla sua settima edizione, che ha portato a bordo il meglio dell'arte pasticcera nazionale e che ha visto i venti grandi mastri pasticceri finalisti sfidarsi per decretare il miglior panettone artigianale e al cioccolato.

A ricevere il trofeo "Panettone senza Confini 2022" per il miglior panettone artigianale è stato Antonio Giannotti della pasticceria "Perrotta Gigliola" (Montella, Avellino). Luigi Fusco della pasticceria "Punto Freddo" (Scafati, Salerno) è stato invece premiato per il miglior panettone al cioccolato. Sono stati inoltre premiati Salvatore Varriale della pasticceria "Varriale" (Napoli) e Giuseppe Zippo della pasticceria "Le mille voglie" (Specchia, Lecce) per il miglior Panettone al cioccolato secondo il pubblico, che ha potuto degustare le varie preparazioni, e Marco Lusso della pasticceria "Luciano" (Barge, Cuneo) come miglior Panettone per la Critica.

Le finali per l'assegnazione del miglior "Panettone senza Confini 2022" al cioccolato e artigianali si sono svolte al teatro Poltrona Frau di Costa Toscana, rispettivamente il 26 e il 30 ottobre, durante la crociera di una settimana nel Mediterraneo, partita il 23 ottobre da Savona con un itinerario che ha toccato Civitavecchia, Napoli, Palma, Valencia e Marsiglia. Nel corso della settimana gli ospiti della nave hanno potuto vivere un vero e proprio viaggio alla scoperta delle diverse declinazioni del panettone, con incontri e degustazioni con i Maestri dell'arte pasticcera.

La giuria era composta dai nomi più illustri della pasticceria e del mondo dei lievitati: il maestro della tradizione Iginio Massari, universalmente riconosciuto come "Maestro dei Maestri", al vertice di APEI (Ambasciatori Pasticceri dell'Eccellenza Italiana) e presidente della giuria del panettone tradizionale; Pascal Lac, maestro cioccolatiere, presidente della giuria del panettone al cioccolato; Paco Torreblanca, "Miglior pasticcere del Mondo 2022" e vero e proprio artista della pasticceria; Gino Fabbri, alla guida del team vincitore della coppa del mondo di Pasticceria nel 2015, vicepresidente APEI e vincitore della Torta del Giubileo; Achille Zoia, Maestro degli impasti e "Padre" del panettone moderno; Marco Pedron, maestro pasticcere della pasticceria Caffé Cracco; Vittorio Santoro, Direttore Cast Alimenti, Davide Malizia, Campione del Mondo di zucchero artistico, direttore Aromacademy e World Pastry Star 2021, Riccardo Bellaera, Corporate Chef Pastry & Chef Baker di Costa Crociere e World Pastry Star 2021, Antonio Brizzi, Corporate Chef di Costa Crociere.

Continua a leggere
  2397 Visite

Festa della castagna montella 2022

 

Festa della castagna 2022 Montella elenco e disposizione espositori Continua

  1359 Visite

Laurea Ludovica Perna

Congratulazioni a Ludovica Perla e ai genitori Gino e Annalisa Capone per il conseguimento della Laurea in scienze dell'educazione Università di Salerno 

  1066 Visite

Panchina blu Montella 29 ottobre 2022

Sabato 29 ottobre 2022 in Piazzetta Rione Fondana alle ore 10:00 sarà inaugurata la Panchina blu
L’amministrazione comunale di Montella , in collaborazione con l’Associazione “ Il Fiorellino e la Tartaruga “ ha fortemente sostenuto una iniziativa dal valore fortemente simbolico per promuovere il rispetto e l’inclusione delle persone che soffrono del disturbo dello spettro autistico
La panchina verrà colorata di blu durante cerimonia di inaugurazione a cura dei bambini e dei ragazzi presenti alla cerimonia
L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è lavorare per fare anche di Montella un paese in cui sia diffusa la consapevolezza che ciascuno può dare il proprio contributo per vincere la sfida dell’inclusione , per guardare oltre le differenze e valorizzare le singole competenze
Alla iniziativa sono state invitate le Scuole , le associazioni e tutti i cittadini che vorranno partecipare all’inaugurazione della Panchina blu

  507 Visite

Laurea Martina Barbone

Congratulazioni a Martina Barbone, figlia di Davide e Sara Moscariello laureata al conservatorio di Santa Cecilia di Roma con 110 e lode ,



  1000 Visite

Laurea Asia Marano

Asia Marano, figlia di Augusto   Laurea magistrale in Scienze delle Amministrazioni Curriculum e Comunicazione, Marketing territoriale e turismo   Tesi: Annullamento d'ufficio tra discrezionalità e doverosità   Hai meritato questo traguardo; la volontà e la determinazione hanno reso semplice il percorso.   Ti auguro che i tuoi sogni diventino sempre parte reale della tua vita. Ad majora semper, buona vita

  1093 Visite

Comunicato stampa del Comune di Montella,al via il prossimo 31 ottobre la festa della castagna di Montella

COMUNICATO STAMPA COMUNE DI MONTELLA - Al via il prossimo 31 ottobre la festa della castagna di Montella, giunta alla sua 38° edizione. Dopo lo stop forzato di due anni per il Covid, l'evento è stato già accolto con entusiasmo dagli oltre cento standisti che vi parteciperanno. Come sempre l'offerta culinaria sarà molto variegata e di qualità e ad ai rinomati ristoratori della zona, anche questa volta si sono aggiunti aziende agricole, caseifici, pasticcerie, birrifici, aziende vinicole e artigiani.
L'amministrazione sta lavorando agli ultimi dettagli, ma si prefigura un'edizione ricca di iniziative, dove i prodotti locali e la castagna in primo luogo avranno la giusta valorizzazione e dove non saranno trascurati l'intrattenimento, con ben tre postazioni per la musica, i laboratori e gli spettacoli per bambini, gli show cooking e le iniziative culturali.
Si parte lunedì 31 ottobre alle 18 e si prosegue sino a domenica 6 novembre, per un'intera settimana, con un percorso solo parzialmente modificato che si snoda attorno a Piazza Bartoli e che includerà anche i mercatini bio delle associazioni di categoria. Le premesse per una settimana entusiasmante ci sono tutte, sperando che il meteo dia una mano questa

  1856 Visite

Entrerà in funzione lunedì 10 ottobre, il terminal dell’Autostazione di Avellino

Entrerà in funzione lunedì 10 ottobre, con la partenza della prima corsa alle 6.35, il terminal dell’Autostazione di Avellino in via Fariello. In questa fase di avviamento, dai 24 stalli partiranno 153 corse al giorno tra urbane ed extraurbane.
«Si tratta di un’opera fondamentale sul piano provinciale e su scala regionale. Ora c’è da ridisegnare il futuro della mobilità cittadina e in questi giorni continueranno gli incontri istituzionali necessari a definire il perimetro di azione», ricorda Anthony Acconcia, Amministratore Unico di Air Campania.

  1027 Visite

Marcia della pace 2022 di Salvatore Cianciulli

Anche quest'anno si è rinnovata, in collaborazione con . la Misericordia di Montella, l' appuntamento çon la Marcia della Pace, ognuno dei partecipanti ha avuto un messaggio da portare, in cui credere, per se stesso e per tutti .
2022 10 06 Salvatore Cianciulli

Cari amici, anche questa XVIIIa edizione della Marcia della Pace è giunta al traguardo. Dalla prima sono passati quasi 20 anni, ed ogni volta si rinnova una grande emozione.
Domenica sera vedere tutti voi abbracciarsi commossi in chiesa alla consegna della lampada accesa, e condividere la stessa emozione con tante persone venute ad attenderci al nostro arrivo, è stato bellissimo. Mi sono fermato un po’, tra i banchi della chiesa, ad ammirare lo spettacolo, e mi sono emozionato…
Posso dire che è stata l’edizione più bella insieme alla prima, perché quella più partecipata, non solo come numero di podisti, ma soprattutto per la varietà degli stessi. Per la prima volta l’atto sportivo è stato solo marginale.
Questa edizione più delle altre ha saputo miscelare i momenti di partecipazione spirituale a quelli più conviviali. Al cospetto delle spoglie del Santo ci sentiamo investiti di una missione, quella di portare con le nostre gambe e con il nostro sacrificio, un messaggio di pace, che, tanto più sofferto nello sforzo fisico, tanto più diventa forte…Correre sotto la tempesta, o durante la notte o sotto il sole quando mancano le forze, dà più forza e significato alla nostra impresa. Vedere Edoardo e Lorenzo, due ragazzini, sfidare la pioggia torrenziale pur di dare il loro contributo alla marcia, è una di quelle emozioni che ti riempiono il cuore…e ti fanno pensare che abbiamo seminato bene…Ci sono stati poi i momenti di relax, nei pulmanini, durante le lunghe ore di viaggio. Persone appartenenti a generazioni diverse, esperienze di vita lontane, immediatamente sono riusciti ad entrare in sintonia e vivere in convivialità questa straordinaria esperienza. Con la diretta sulla pagina Facebook di Montella.eu siamo entrati un po’ nelle vostre case. Volutamente abbiamo lasciato i microfoni accesi così da farvi sentire più vicini a noi, e spero ci abbiate scusato per qualche fesseria di troppo. L’arrivo a Montella è poi il momento in cui tutti i nostri sforzi si annullano nell’abbraccio di una comunità, che ti fa capire la bellezza di questa manifestazione, e quanto sia entrata nel cuore della gente.
Tante sono le persone da ringraziare, che hanno contribuito spontaneamente alla riuscita di questa manifestazione, tutti per il solo piacere di renderla possibile, senza che ad alcuno di loro fosse stato chiesto: Alba Buccella, Gabriele Carbone, Agostino Iannaccone, Christian Volpe, Aurelio Dragonetti, per continuare con Fra Luigi e la Comunità Francescana che ci ha accompagnato da Assisi e ci ha accolto a Montella, a Flavio Lombardi e tutti i suoi volontari della Misericordia, alcuni arrivati apposta da Avellino. Grazie a Vittorio Sica che con Montella.eu ci permette di essere seguiti ed accompagnati in questo viaggio, grazie alla famiglia Carbone che ci accoglie con calore al nostro arrivo nel proprio piazzale, grazie a Gerardo Iannella che con la polizia Municipale ci scorta lungo le strade del paese, grazie a tutta la comunità della Marcia della Pace, sempre più numerosa, che ci accoglie lungo le strade al nostro arrivo ed al convento di San Francesco in Folloni, siete voi il motivo perché tutto ciò accade.
Grazie a Filomena e Maria, le nuove entrate a fare parte degli equipaggi, quest’anno la componente femminile è stata ancora più numerosa e fondamentale. Un ringraziamento speciale al nostro Presidente Pier Paolo Di Gregorio, ha delegato me a scrivere questi pensieri a conclusione della XVIIIa edizione della marcia, e, per finire, permettetemi un grazie di cuore a tutti gli amici che hanno insistito perché io partecipassi anche a questa edizione, anche solo da spettatore, in particolare a Maria Teresa che mi ha “intimato” di essere presente, ricevere l’abbraccio sincero, affettuoso spesso commosso di tutti voi, è una di quelle rare emozioni che alimentano il cuore.
Un abbraccio a tutti ed arrivederci alla prossima edizione…

 

La manifestazione, partita da Assisi la sera di venerdì 30 settembre dopo la celebrazione della Santa Messa della novena durante la quale sarà accesa la fiaccola, e si è snodata lungo un percorso di 440 km  passando per Foligno, Rieti, Sora, Cassino, Bene­vento, Avellino fino a giungere a Montella al con­vento di San Francesco dove  è arrivata  la sera di domenica 2 ottobre alle ore 19:30.

Marcia della pace 2022

>>>VEDI I FILMATI<<<
Circa venti atleti, si sono dati un cambio lungo il per­corso per portare a tutti un messaggio di pace
.

  721 Visite

Tour per la vita Montella 11 ottobre 2022 il colonnello Calcagni e il dott.gravili incontrano tutte le associazioni

Il giorno 11 alle 16,30 il colonnello Calcagni e il dott.gravili incontrano tutte le associazioni sul territorio Il 12 mattina ci sarà la consegna del testimone al sindaco con tutte le autorità anche militari al comune e posi al liceo un convegno con i ragazzi e i docenti

 

  873 Visite

Ristorante "La Bussola" sul monte terminio Montella di Vittorio Sica

RISTORANTE "la Bussola" SUL MONTE TERMINIO  MONTELLA AV.1971/1975 COMMITTENTE ALFONSO CARFAGNO, DITTA ESECUTRICE METALMECCANICA, SAINT GOBAIN FRANCIA, ITALTECNOBETON, +ALTRE.. -ARCH. GIANCARLO PORCINI & FILIPPO PAGLIUCA 1972/1973 

ALFONSO CARFAGNO

Premio "International business corporation"

 

Continua a leggere
  2309 Visite

Montella,Biennale d’Irpinia , si selezionano 25 opere

L’associazione Atacama si è fatta promotrice dell’iniziativa dell’arch. Stefano Volpe e del pittore Guglielmo Mattei di indire un bando per selezionare 25 opere da esporre presso il MUCAM di Montella in occasione della II Edizione della “Biennale d’Irpinia – Mostra d’arte contemporanea”, dal 19 al 27 novembre 2022. Sono ammesse a partecipare opere pittoriche, scultoree e fotografiche. Ogni artista/autore e/o collettivo può partecipare alla selezione con una sola opera. La valutazione e la selezione delle opere sarà a cura di una giuria composta da critici d’arte e curatori. La II Biennale d’Irpinia vuole, in particolare, proporre agli artisti e ai visitatori una riflessione ed un percorso per immagini che parta da un sentimento di attaccamento e, per certi aspetti, di nostalgia nei confronti della natura: una natura che incornicia e sostenta la vita degli uomini, una natura che vive nella memoria anche quando ci si ritrova nel bel mezzo di una grande città.

Per iscriversi e partecipare alla selezione gli interessati dovranno inviare una foto dell’opera proposta e il materiale specificato nel regolamento all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre sabato 15 ottobre 2022. Allo stesso indirizzo è possibile richiedere una copia del regolamento (presente sulla pagina Facebook dell’evento).

Biennale d’Irpiniamontella

  819 Visite

Montella l'edificio scolastico di Sorbo 1961

In occasione dei primi giorni di scuola, pubblichiamo questa foto che ritrae l' edificio scolastico di Sorbo nel 1961. La foto ritrae il gruppo dei cugini Mazzei di primo grado, ed alcune amiche ... Da sx a dx: Celeste, Giuliana, Lillina, Elena Roberto, Sergio, Maria Grazia, Carmela, Rosanna, Silvana, Concetta, detta Tittina. All' epoca la scuola oltre che centro di cultura, era per i giovani luogo di aggregazione e amicizia molto più di quanto lo sia oggi, perché all'epoca non c'erano molte alternative (cellulari, internet, social) e i genitori non erano tanto permissivi riguardo alle uscite serali e frequentazioni di amicizie.

  1169 Visite

Vorrei segnalare che in via Ammiraglio Pelosi a Montella, ci sono molti ratti

Vorrei segnalare che in via Ammiraglio Pelosi a Montella, ci sono molti ratti in giro, stamattina uno grandicello è entrato in casa al primo piano. per fortuna che l'abbiamo visto subito. Come posso segnalare l'accaduto?  Se non sbaglio qualche settimana fa'hanno effettuato la derattizzazione.
grazie Liana

  1163 Visite