booked.net

Finanziamento a fondo perduto per aziende agricole Consigliato da Maria Grazia Cianciulli

Finanziamento a fondo perduto per aziende agricoleFinanziamento a fondo perduto per aziende agricole - PNRR - MISSIONE 2 COMPONENTE 1 (M2C1) Investimento 2.3 – Innovazione e meccanizzazione nel settore agricolo e alimentare Sottomisura - Ammodernamento dei macchinari agricoli che permettano l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione.

Obiettivo

L’investimento 2.3 sottomisura “Ammodernamento dei macchinari agricoli che permettano l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione” prevede l’erogazione di un contributo in conto capitale a fondo perduto per l’ammodernamento dei macchinari agricoli, da destinare alle imprese agricole e alle imprese agro-meccaniche ai fini di un complessivo ammodernamento del parco macchine in coerenza con la diffusione delle migliori tecnologie disponibili che consentono un minore impatto ambientale del settore agricolo. L’investimento guarda, altresì, ai cambiamenti climatici in atto che rendono sempre più frequenti le emergenze legate a stati di siccità che coinvolgono anche il settore agricolo le cui produzioni di qualità dipendono strettamente dalla possibilità di irrigare le colture, in particolare proprio quelle a maggiore valore aggiunto.

Descrizione degli interventi

Sono ammissibili i seguenti investimenti:

Supporto all’investimento in macchine e attrezzature per l’agricoltura di precisione;
Sostituzione di veicoli fuoristrada per agricoltura e zootecnia;
Supporto all’investimento per l’innovazione dei sistemi di irrigazione e gestione delle acque;
Spese generali.
Tipo di sostegno

Il sostegno è concesso nella forma di contributo in conto capitale. L’aliquota di contributo applicabile, in conformità e nel rispetto dei massimali consentiti dalla normativa, non può superare:

il 65% dell’importo dei costi di investimento ammissibili;
l’80% dell’importo dei costi di investimento ammissibili nel caso di giovani agricoltori in possesso dei requisiti descritti nella sezione 4.1.5 del Piano Strategico della PAC 2023-2027 per l’Italia.
La spesa massima ammissibile riferita agli investimenti indicati al precedente articolo 7, è pari a:

euro 35.000,00 per i punti a) e c) comprese le spese generali
euro 70.000,00 per il punto b) comprese le spese generali.
Per gli investimenti di cui ai punti a) e c), eventuali proposte progettuali di importo compreso tra euro 35.000,00 e 70.000,00 potranno essere comunque finanziate ed il contributo concedibile sarà calcolato sulla spesa ammissibile di euro 35.000,00. Per gli investimenti di cui al punto b), eventuali proposte progettuali di importo superiore a euro 70.000,00 potranno essere comunque finanziate ed il contributo concedibile sarà calcolato sulla spesa ammissibile di euro 70.000,00.

In caso di proposte che presentino una combinazione di investimenti di cui ai punti a) e c), il contributo concedibile sarà calcolato sulla spesa massima ammissibile di euro 35.000,00.

In caso di proposte che presentino una combinazione di investimenti di cui ai punti a) e b) o c) e b), il contributo sarà calcolato sulla spesa massima ammissibile di euro 70.000, fermo restando i massimali indicati per le tipologie a) e c).

Ambito territoriale

La tipologia d’intervento trova applicazione su tutto il territorio regionale.

Beneficiari

I beneficiari sono le imprese agro-meccaniche e le micro, piccole medie imprese agricole e le loro cooperative e associazioni, così come definite all’allegato I del Regolamento (UE) 2022/2472.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria assegnata alla Regione Campania per la sottomisura “Ammodernamento dei macchinari agricoli che permettano l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione” da destinare all’ammodernamento dei macchinari agricoli che permettano l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione è pari ad euro 21.262.268,45. Gli interventi sono “Finanziati dall’Unione Europea – Next Generation EU”.
Termini di presentazione della domanda di sostegno

Il DRD n. 965 del 27 dicembre 2023, ha stabilito che la domanda di sostegno deve essere compilata, sottoscritta ed inviata esclusivamente in modalità telematica, attraverso l’applicativo del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) a partire dal 29/01/2024 e fino al 15 marzo 2024.

Richieste di chiarimenti

Gli interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabili

Responsabile del procedimento: dr.ssa MARIA PASSARI

Responsabile della sottomisura: dr Michele MANCUSO – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 081 7967533 – 0827 454228

×
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

Come te la scuòrdi ‘sta ‘Mmacolàta ?! di Giuseppe....
Il Natale e una storia di Miseria di Graziano Casa....
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Venerdì, 01 Marzo 2024