Corrado Sica è il nuovo presidente del Circolo Scacchistico di Montella

Circolo Scacchistico MontellaIl 10 febbraio a Teora è stato nominato all'unanimità il nuovo presidente del Circolo Scacchistico di Montella. Rinnovate anche le cariche del direttivo. Con i festeggiamenti è stato illustrato il calendario delle iniziative rivolte ai ragazzi per l'annualità 2019- 2020 - La partecipata assemblea dei soci dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Circolo Scacchistico” di Montella, che si è tenuta il 10 febbraio scorso a Teora si è espressa all’unanimità per la nomina del nuovo Presidente dell’Associazione, Corrado Sica . Per il consiglio direttivo sono stati eletti, sempre all’unanimità Vito Zarrilli in qualità di vicepresidente, Massimiliano Caputo in qualità di segretario, Giuseppe Ressa tesoriere, e Rosetta Castellano come consigliere.

Commenta (0 Commenti)

Modena - Giorno della memoria, davanti alla questura il ricordo di Giovanni Palatucci

Modena PalatucciIn occasione della ricorrenza delle vittime della Shoà, il 27 gennaio 2019  è stata ricordata l’eroica figura di Giovanni Palatucci, ultimo Questore di Fiume e Medaglia d'Oro al Valore Civile. Palatucci, nacque a Montella (Avellino) il 29 maggio 1909, venne trasferito alla Questura di Fiume nel 1937, dove si adoperò per salvare migliaia di ebrei. Il 22 ottobre 1944 venne trasferito nel campo di sterminio di Dachau, dove morì di stenti e privazioni, a soli 36 anni, il 10 febbraio 1945. Nel 1990 lo Yad Vashem lo ha giudicato "Giusto tra le Nazioni". In suo onore, il Questore di Modena Maurizio Agricola, unitamente al Prefetto Maria Patrizia Paba, al Sindaco Giancarlo Muzzarelli e

al Presidente della Provincia Gian Domenico Tomei, ha deposto una corona presso la stele a lui dedicata nel piazzale antistante la Questura. Tra le autorità presenti anche il Presidente della Comunità Ebraica di Modena e Reggio Emilia Tiziana Ferrari e il Sostituto Commissario della Polizia di Stato Davide Rioli, referente della “Associazione Giovanni Palatucci”.

Commenta (0 Commenti)

Le ricerche del fisico montellese Salvatore Pascale a Princeton

Attenti ai Medicanes PascaleAttenti ai Medicanes, i super-uragani - Salvatore Pascale - Tempeste in stile tropicale nel Mediterraneo: la carta meteo di un Medicane (termine che deriva da «Mediterranean» e «hurricane») Negli Usa li chiamano con innocenti nomignoli, come «Sandy», «Harvey» o «Irma». In Italia, invece, l’onomastica delle calamità naturali è meno apotropaica: le ondate di caldo infernale da noi sono quel che sembrano e cioè «Lucifero», «Caronte», «Minosse». Se non bastassero, presto dovremo trovare nuovi e inquietanti nomi anche agli acquazzoni europei, perché

saranno sempre più... Continua

Commenta (0 Commenti)

Demolizione dell’ex edificio scolastico di Fondana

25 01 2019 edif Scolastico FondanaContinua senza sosta il lavoro dell’Amministrazione nel completamento della programmazione e dell’esecuzione dei lavori pubblici. L’ultimo progetto approvato riguarda la demolizione dell’ex edificio scolastico di Fondana con la riqualificazione di Piazza dell’Annunziata. Il sindaco Ferruccio Capone spiega che “si tratta di un intervento fondamentale per la rigenerazione urbanistica dell’area: la demolizione del vecchio edificio, seppur memoria storica del casale, si è resa necessaria in quanto non risulta più adeguato alle vigenti normative sismiche. Sono stati

Commenta (0 Commenti)

Tre bombe della seconda guerra mondiale ritrovate in un fondo agricolo

OrdignoTre bombe da mortaio, inesplose e parzialmente interrate, verosimilmente risalenti all’ultimo conflitto mondiale, sono state rinvenute in un fondo agricolo privato di Montella. I Carabinieri della locale Stazione hanno provveduto ad adottare le opportune misure di sicurezza, delimitando l’area interessata che sarà vigilata finché i tre ordini non verranno rimossi da personale specializzato.

Commenta (0 Commenti)

Montella Academy, quando il futsal si tinge di rosa

Montella AcademyMontella. Tra le realtà emergenti del calcio a 5 femminile campano c’è l’ASD Montella Academy, fondata nel settembre del 2017, che milita nel campionato UISP regionale. La squadra, che domenica scorsa ha preso parte alla diciannovesima puntata stagionale di 0825, su 696 TV OttoChannel, nasce da un’idea di Andrea Bosco che con l’aiuto alcune delle ragazze attualmente in rosa, ovvero Enza Mosca e Roberta Prudente, sta portando avanti questo progetto mettendo a disposizione campi di allenamento e materiale tecnico. "È stato il grande entusiasmo determinato dalla voglia di condividere la passione per il futsal, a far nascere la squadra; a far sì

Commenta (0 Commenti)

Anche ad Asti la cerimonia per ricordare la giornata della memoria e giovanni palatucci tra racconti di esperienze e commozione

31 01 2019 Asti giorno MemoriaDurante la cerimonia sono stati intervistati Pietro Lorenzo Aimasso, Francesco Porzio e Arturo Rampone, deportati e internati nei campi di concentramento nazisti - l Prefetto ha voluto ricordare, in particolare, la figura di Giovanni Palatucci – ultimo questore di Fiume italiana, nato a Montella (Av) il 31 maggio 1909 e morto a Dachau il 10 febbraio 1945

Commenta (0 Commenti)

La storia della Società sportiva di calcio "Felice Scandone" negli anni ’70 attraverso gli articoli dei bollettini del S.S.Salvatore (dal 1969 al 1977). A cura di Pietro Perrotta

SCANDONE 1971 72CAMPIONATO DI CALCIO 1971-1972L’Unione sportiva “ Felice Scandone” nella stagione calcistica 1971-1972, conclusasi nello scorso mese di giugno, ha partecipato per la prima volta al Campionato di Promozione. Anche in questa serie superiore , che rappresenta la maggiore aspirazione per Montella sportiva , la F. Scandone ha imposto rispetto , inserendosi, con autorità , tra le maggiori squadre , grazie anche ad una seria impostazione societaria. Ha inoltre partecipato alla Coppia Italia dilettanti , disputando incontri ad alto livello competitivo con squadre extraregionali. Il 12 settembre 1971 attraversò i confini della propria regione , portandosi in 

Commenta (0 Commenti)

Una giornata dedicata alla shoah all’istituto i.P.S.I.A. Barlacchi di Crotone

28 01 2019 crotoneAnche questo anno presso l’Istituto I.P.S.I.A. Barlacchi di Crotone, si è svolta la Sesta edizione del Premio Nazionale Giovanni Palatucci, in memoria del Questore reggente di Fiume Italiana che diede la vita per salvare alcuni israeliti dalla follia tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale con il Patrocinio della Prefettura. Il 27 gennaio 1945 le truppe dell’Armata Rossa, impegnate nella offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, liberano il campo di concentramento di Auschwit ed a tale proposito si istituisce in tale data con la legge n° 211 del 20 Luglio 2000, il Giorno della Memoria"

Commenta (0 Commenti)

Mario Vietri è il nuovo comandante della Compagnia dei Carabinieri di Montella

Comandante Carabinieri 2019Ha un nuovo Comandante.  il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Montella È il sottotenente Mario Vietri che lascia il Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino. Di origini montoresi, sposato e padre di tre figli, il curriculum del S.Tenente Vietri evidenzia notevoli capacità maturate nel corso della sua carriera, nella lotta alla criminalità organizzata e comune. Per lui si tratta di un ritorno in Irpinia avendo comandato, con il grado di Maresciallo Aiutante s. U.P.S., prima la Stazione di Quindici e successivamente quella di Monteforte Irpino. Quindi, dopo la decennale significativa esperienza in un vasto territorio come quello della Compagnia di Mercato

Commenta (0 Commenti)