Comunicati del Sindaco Comune di Montella Rizieri Rino Buonopane

Balcone Comune 09

🔴COVID-19, ULTERIORI MISURE DI PREVENZIONE E CONTRASTO ALL'EPIDEMIA:
ORDINANZA n. 82 DEL 20 OTTOBRE
Nella serata di ieri la Regione Campania ha adottato l'ordinanza n. 82 del 20 ottobre che contiene ulteriori misure di prevenzione e contrasto al #covid19.
Ecco in sintesi alcune delle principali novità:  
SCUOLA
Salva ogni ulteriore determinazione in conseguenza dell’andamento della situazione epidemiologica quotidianamente rilevata, con decorrenza dal 21 ottobre e fino al 30 ottobre 2020 è confermata la sospensione delle attività didattiche in presenza per le scuole primaria e secondaria, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni con disabilità ovvero con disturbi dello spettro autistico, il cui svolgimento in presenza è consentito, previa
valutazione delle specifiche condizioni di contesto da parte dell’Istituto scolastico.
🚎 SPOSTAMENTI
Dal 23 ottobre 2020, al fine del contenimento dei rischi di contagio correlati alla mobilità sul territorio, ai cittadini campani è fatto divieto di spostamenti dalla provincia di
residenza o domicilio abituale verso altre province della Campania, fatti salvi gli spostamenti connessi ad esigenze - la cui ricorrenza andrà autocertificata sotto personale responsabilità, ai sensi del DPR 445/2000- relative a:
- motivi di salute;
- comprovati motivi di lavoro;
- comprovati motivi di natura familiare;
- motivi scolastici e/o afferenti ad attività formative e/o socio-assistenziali;
- altri motivi di urgente necessità .
E’ in ogni caso consentito il rientro presso la propria residenza o domicilio abituale.
Il testo completo dell'ordinanza è disponibile qui: http://www.regione.campania.it/.../ordinanza-n-82-del-20...
AVVISO ALLA CITTADINANZA
20-10-2020
Per una rottura verificatasi sulla condotta principale della “Acellica”, l’erogazione idrica verrà sospesa
su tutto il territorio comunale dalle ore 22:00 del 20 ottobre alle ore 07:00 del 21 ottobre 2020. Ci scusiamo per il disagio.

*AGGIORNAMENTO COVID*
Martedì 20 ottobre 2020
Cari concittadini, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Avellino, mi ha comunicato che a seguito dei tamponi effetti nella mattinata di domenica 18 ottobre, sono risultate positive ancora due persone. Si tratta di contatti diretti di positivi, accertati nei giorni scorsi. Le persone interessate godono di buona salute e si trovano già da diversi giorni in isolamento. Non è stato , per questo motivo, necessario procedere a nessun nuovo tracciamento con conseguente richiesta di nuovi tamponi all’Asl competente. Le attività di rapido tracciamento dei contatti con le relative misure di isolamento, stanno dando i risultati sperati. L’invito che vi rivolgo è sempre lo stesso: non abbassiamo la guardia in nessuna occasione. Indossiamo sempre la mascherina, rispettiamo il distanziamento sociale e laviamo frequentemente le mani. Vi terrò come sempre aggiornati. Un abbraccio affettuoso.

 

COVID-19 - ORDINANZA N. 81 DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA -
SI CONFERMANO LE MISURE DI PREVENZIONE
Con l’Ordinanza n.81 del 19 ottobre 2020, vengono confermate le disposizioni delle precedenti.
Salva ogni ulteriore determinazione in conseguenza dell’andamento della situazione epidemiologica quotidianamente rilevata, con decorrenza dal 19 ottobre 2020 e fino al 13 novembre 2020, sono confermate le seguenti misure di prevenzione e contenimento della diffusione dei contagi di cui alle Ordinanze regionali n.78 del 14 ottobre 2020 e n.79 del 15 ottobre 2020:
1.1. a tutti gli esercizi di ristorazione (bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie, pub, vinerie e simili) è fatto divieto di vendita con asporto dalle ore 21,00. Sono esclusi dal divieto gli esercizi di ristorazione che ordinariamente svolgono attività di asporto con consegna all’utenza in auto, i quali possono esercitare la propria attività, nel rispetto delle misure di prevenzione e sicurezza vigenti, assicurando un sistema di prenotazione da remoto. La consegna a domicilio è comunque ammessa senza limiti di orario;
1.2 ai bar, pasticcerie, gelaterie ed esercizi consimili, è fatto obbligo di chiusura dalle ore 23,00 alle ore 05,00 del giorno successivo, nei giorni dalla domenica al giovedì. Fanno eccezione i soli bar/punti di ristoro presso le stazioni di servizio delle autostrade e tangenziali nonché quelli presenti all’interno di strutture di vendita all’ingrosso che osservano orari notturni di esercizio;
1.3. sono vietate le feste e ricevimenti, anche conseguenti a cerimonie, civili o religiose (matrimoni, battesimi), in tutti i luoghi al chiuso e all’aperto con la partecipazione di invitati che siano estranei al nucleo familiare convivente, anche se in numero inferiore a 30;
1.4. è fatto divieto di forme di aggregazione e/o riunioni, al chiuso e all’aperto, anche connesse ad eventi celebrativi, che si svolgano in forma di corteo (ad es., cortei funebri) e comunque non in forma statica e con postazioni fisse;
1.5. restano sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle Università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno, ove già programmate in presenza dal competente Ateneo.;
1.6. l’attività di jogging, ove svolta sui lungomari, nei parchi pubblici, nei centri storici, e comunque in luoghi non isolati, è soggetta alla limitazione oraria: ore 06,00- ore 8,30; negli altri casi è consentita senza limiti d’orario, fermi in ogni caso gli obblighi di distanziamento previsti dall’art.1, comma 6, lett. d) DPCM 13 ottobre 2020 e ss.mm.ii.;
1.7. è confermato il divieto dell’attività di sagre e fiere e, in generale, ogni attività o evento il cui svolgimento o fruizione non si svolga in forma statica e con postazioni fisse;
1.8. fermo l’obbligo di chiusura alle ore 21,00, secondo quanto previsto dal DPCM 18 ottobre 2020, è confermato l’obbligo per i gestori delle sale gioco e scommesse di consentire l’ingresso nei locali di esercizio soltanto previa disinfezione delle mani con soluzioni idroalcoliche e misurazione della temperatura corporea, vietando l’ingresso ove essa risulti superiore a 37,5°C e di limitare la presenza dell’utenza all’interno dei locali in modo tale da garantire il rispetto di un distanziamento minimo di 1,5 metri tra le persone nonché di scongiurare ogni assembramento anche all’esterno, pena la sospensione dell’attività;
1.9. è fatta raccomandazione agli Enti ed uffici competenti di differenziare gli orari di servizio giornaliero del personale in presenza, assicurandone un’articolazione in fasce orarie differenziate e scaglionate, al fine di evitare picchi di utilizzo del trasporto pubblico collettivo e relativi affollamenti.
Per quanto riguarda la scuola, l’ultimo Dpcm fa scattare nuove disposizioni a partire dal 21 ottobre. Quindi in Campania resta in vigore l'attuale ordinanza anche per la giornata di domani, come per oggi. L'Unità di Crisi si riunirà domani per adottare misure che riguardano il mondo della scuola.
Scarica l’ordinanza:

EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19, COMUNICAZIONE UNITA' DI CRISI REGIONALE
Si dispone:
1. La sospensione, a far data dal 18/10/2020 e fino a nuova disposizione, dei ricoveri programmati sia medici che chirurgici, presso le Strutture ospedaliere pubbliche:
- solo ricoveri con carattere di urgenza "non differibili";
- eccezione pazienti oncologici, medici e chirurgici.
2. La sospensione delle attività ambulatoriali negli enti del Servizio Sanitario Regionale:
- eccezione prestazioni per motivi di urgenza, nonché dialisi, radioterapia, oncologiche-chemioterapiche

LE DISPOSIZIONI DEL NUOVO DPCM ANNUNCIATE DAL PREMIER CONTE
- I sindaci potranno disporre la chiusura al pubblico dopo le ore 21 le chiusure di vie e piazze dove si creano assembramenti.
- Tutte le attività di ristorazione sono consentite dalle ore 5.00 a 00:00 se il consumo avviene ai tavoli.

Se non è previsto ai tavoli, fino alle ore 18. Le consegne a domicilio sono consentite fino senza vincolo.
- Nelle sale gioco, sale scommesse, l'apertura sarà limitata sino alle ore 21.
- Le attività scolastiche continueranno in presenza. È un asset fondamentale per il nostro paese.

Per le scuole secondarie di 2° grado verranno favorite modalità ancora più flessibili dell'organizzazione delle attività didattiche.
- Vietato lo sport da contatto a livello amatoriale. Non sono consentite gare e competizioni delle gare agonistiche di base.

Consentite attività individuali e attività sportive professioniste.
- Incrementeremo anche le modalità per fare corso allo smart working.
- Per quanto riguarda le palestre daremo una settimana per adeguare i protocolli di sicurezza e per verificarne il rispetto.
Siamo consapevoli che imporremo sacrifici economici agli imprenditori, agli operatori economici, che subiranno gli effetti negativi di queste misure. C'è l'impegno del governo a ristorarli."

COMUNE DI MONTELLA  AVVISO ALLA CITTADINANZA     

Prot. N. 12995 del 17 ottobre 2020

Ripresa delle attività didattiche in presenza della Scuola dell’Infanzia di Montella.
    Il Sindaco
Preso atto dell’Ordinanza n.80 del 16 ottobre 2020 del Presidente della Giunta della Regione Campania, la quale, a parziale modifica – integrazione del punto 1.5 dell’Ordinanza n.79 del 15 ottobre 2020, testualmente recita: “…omissis…con decorrenza dal 17 ottobre 2020 e sino al 30 ottobre 2020, su tutto il territorio regionale è consentita, anche in presenza, l’attività delle scuole dell’infanzia (nidi ed asili della fascia d’età 0-6 anni)”;
Dispone
la ripresa delle attività didattiche in presenza delle Scuole dell’Infanzia del Comune di Montella (nidi ed asili della fascia d’età 0-6 anni) da LUNEDI’ 19 OTTOBRE P.V.
Montella 17 ottobre 2020
Tanto per competenza
Il Sindaco
f.to Dott. Rizieri Buonopane

*AGGIORNAMENTO COVID* Venerdì 16 ottobre 2020
Cari concittadini , purtroppo anche oggi ho avuto comunicazione di altri due casi di contagio, riguardanti il nostro territorio. Si tratta di due persone che nei giorni scorsi avevano avuto un contatto diretto con una persona risultata positiva. Già da qualche giorno , per questo motivo, si trovavano in isolamento domiciliare. Sono entrambe asintomatiche e godono di buona salute. A loro i migliori auguri di una pronta e completa guarigione. L’Unita’ Mobile dell’Asl, sarà presente qui a Montella, molto probabilmente nella giornata di domenica, per effettuare altri tamponi da me richiesti. Le persone interessate a questa ulteriore attività di indagine, e che al momento sono isolamento, verranno informate telefonicamente da me o dalla Polizia Comunale nella giornata di domani. Chiedo alle stesse di avere ancora un po’ di pazienza e di rispettare il previsto isolamento fiduciario. Ieri pomeriggio, intanto, ho avuto un proficuo incontro con i medici di base ed i pediatri di Montella, per valutare insieme e nel rispetto dei ruoli, le azioni da mettere in campo, per fronteggiare e gestire al meglio questa delicata fase di emergenza sanitaria: ringrazio pubblicamente gli stessi, per aver partecipato all’incontro, garantendo il loro contributo alla discussione e la loro piena disponibilità a collaborare con l’Amministrazione comunale.
L’impegno profuso per fronteggiare la diffusione del contagio, credetemi, è davvero tanto e comporta un notevole dispendio di energie da parte di tutti coloro che ne sono coinvolti per ragioni di “Ufficio”. Ciò però che deve e può fare la differenza, è il vostro di impegno. Voi tutti siete chiamati ad una quotidiana assunzione di responsabilità per aiutarci a frenare questa maledetta sequenza di contagi. Nessuna leggerezza, nessuna superficialità è più consentita. Dobbiamo insieme uscire da questa situazione. Occorre, vi prego, il vostro concreto aiuto.
Stasera il mio pensiero e la mia vicinanza va soprattutto a quei nostri concittadini che stanno combattendo la loro personale battaglia contro il virus, in un letto di ospedale: tenete duro, vi aspettiamo presto a Montella. Un abbraccio affettuoso a voi tutti.

COMUNICATO DEL 13 OTTOBRE 2020

Cari concittadini, ho avuto comunicazione dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Avellino, che a seguito dei tamponi effettuati qui a Montella domenica 11 ottobre, sono risultati positivi 5 nostri concittadini. È stata immediatamente ricostruita la catena dei contatti diretti , con richiesta dei necessari tamponi all’Asl competente. Si tratta di persone già in isolamento fiduciario da qualche giorno. Il quadro per quanto ancora delicato, per queste ragioni, ci invita ad un cauto ottimismo. L’azione preventiva nella ricostruzione dei contatti e gli isolamenti fiduciari adottati nelle ultime due settimane , prima ancora che intervenisse il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl, ci ha dato la possibilità di circoscrivere la diffusione del contagio.Nella giornata di domani, aldilà delle ulteriori misure restrittive da parte del Governo, adotterò altra ordinanza di proroga di chiusura dei parchi pubblici, delle palestre e la sospensione del mercato settimanale. Occorre ancora avere prudenza, evitando di creare occasioni per possibili e pericolosi assembramenti. Giovedì 15 ottobre, invece, riprenderanno le attività didattiche presso tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale: a questo punto si rende necessario riprendere con la didattica in presenza, evitando di creare altro disagio agli alunni, alle loro famiglie oltre che al personale scolastico. La sospensione delle attività scolastiche , da me decisa nei giorni scorsi, vista la evoluzione dei contagi e delle persone coinvolte, ha scongiurato il propagarsi della epidemia tra i banchi di scuola. Ora però abbiamo difronte una sfida importante che dobbiamo accettare e condurre tutti insieme. Chiedo grande collaborazione a tutti voi, rassicurandovi che i protocolli sanitari previsti a tale scopo, sono stati tutti approntati. Laddove nel prosieguo dell’anno scolastico, dovessero emergere altre criticità, sarà mia cura intervenire rapidamente adottando, di concerto con le Istituzioni scolastiche, i provvedimenti del caso. Permettetemi infine, di salutare affettuosamente quanti in questi giorni si trovano ad affrontare in prima persona questa difficile situazione , in particolar modo i nostri concittadini che hanno avuto bisogno, in queste ore, di assistenza sanitaria presso il Moscati di Avellino. Un abbraccio di cuore a tutti voi.

 

COMUNICATO DEL 10 OTTOBRE 2020

 *AGGIORNAMENTO COVID*
Cari concittadini ho purtroppo avuto notizia di altri 9 casi positivi riguardanti il nostro territorio. Mi aspettavo di avere altri casi di contagio a seguito degli ultimi tamponi effettuati ma non credevo di queste dimensioni. Stiamo ricostruendo l’ulteriore catena dei contatti per predisporre i necessari tamponi già entro questo fine settimana.Quanto avevo da chiedervi rispetto a questa emergenza sanitaria, l’ho già fatto nel post di ieri sera. Stiamo purtroppo raccogliendo i “frutti” di una serie di comportamenti sconsiderati da parte di qualche concittadino. Qualcuno ha pensato di disattendere le restrizioni che avevo ritenuto di adottare sul nostro territorio sopratutto rispetto ai viaggi da e per l’estero. Ora però è certamente il momento di restare uniti, pensare alle persone coinvolte e alle loro famiglie, consapevoli che insieme supereremo ogni difficoltà. Vi terrò aggiornati. Un abbraccio.

COMUNICATO DEL 7 OTTOBRE 2020

Chiusa la Terminio Cervialto a Montella, Buonopane allerta i comuni. I contagi da Coronavirus a Montella salgono a 10. Oltre ai casi accertati dal primo cluster si aggiungono due nuovi contagi, estranei alla mappa costruita in prima battuta dal Centro Operativo Comunale e dal Dipartimento di Epidemiologia dell’Asl di Avellino. Ma oltre al caso di una signora residente sul posto che ha riscontrato la positività al Covid soltanto dopo essersi recata in ospedale per altre patologie, il sindaco registra un caso all’interno della Comunità Montana Terminio Cervialto, che potrebbe aprire a raggiera una rete di contatti estesa a tutti i comuni del circondario. Di concerto con l’ufficio di presidenza rappresentato dal sindaco di Calabritto Gelsomino Centanni, Rino Buonopane ha chiesto la chiusura della sede della Comunità Montana, e nel contempo ha allertato l’Asl di Avellino e il Dipartimento di Epidemiologia a disporre il prelievo dei tamponi per tutti i dipendenti e quindi per tutti i contatti della persona risultata positiva.

COMUNICATO DEL 9 OTTOBRE 2020

*AGGIORNAMENTO COVID *
Venerdì 9 ottobre 2020.
Cari concittadini vi comunico che ho avuto notizia di altri due casi positivi riguardanti il nostro territorio. Entrambe le persone coinvolte godono di buona salute e sono già da qualche giorno in isolamento. Intanto, oltre ad adottare i necessari provvedimenti e ricostruito la catena dei contatti, si è provveduto ad inviare i dati alla competente Asl di Avellino per i necessari e spero rapidi tamponi. Dispiace veramente tanto che nonostante gli sforzi, mi stia trovando difronte a situazioni di grande irresponsabilità da parte soprattutto di chi invece, sarebbe chiamato a mantenere ben altri comportamenti . Qui non stiamo discutendo della salute dei singoli ma di quella di una intera comunità, a qualcuno questo concetto, purtroppo, non è ancora chiaro. Nei giorni scorsi ho chiesto più volte e a tutti voi, di collaborare, di dare una mano a fermare la diffusione del contagio.Oggi lo faccio ancora una volta ed in maniera accorata: ho bisogno del vostro aiuto. Non è pensabile e non è accettabile che ci siano persone che si dedicano giorno e notte a contrastare quanto sta accadendo e altre che pensano di essere estranee a questa vicenda. Spero che questo concetto vi arrivi una volta e per tutte. La singola “leggerezza”, inevitabilmente ha ripercussioni su tutti noi e sul lavoro che si sta cercando di portare avanti tra mille difficoltà!!!
Ieri ho ritenuto opportuno sottoporre a tampone tutti i dipendenti comunali, compresi gli amministratori, vista la continua esposizione al pubblico. Per fortuna tutte le indagini esperite hanno dato esito negativo. Resto invece ancora in attesa dei risultati dei tamponi che sono stati svolti ieri mattina da parte dell’Asl qui a Montella. Vi aggiornerò quando avrò comunicazioni ufficiali. Un abbraccio affettuoso a tutti voi ed in particolare a quelle famiglie che in prima persona stanno vivendo questa assurda situazione.

COMUNICATO DEL 6 OTTOBRE 2020

*Aggiornamento Covid*

Cari concittadini, ho appena avuto notizia di altri due casi positivi riguardanti il nostro territorio. Uno risale alla giornata di eri quando, la positività è stata riscontrata ad una nostra concittadina ricoverata al Moscati di Avellino; il secondo caso invece riguarda una persona sottoposta a tampone nella mattinata di ieri qui a Montella. Ad entrambi gli auguri di una pronta guarigione. Auguri sentiti e non di circostanza, perché ora più che mai chi si trova ad affrontare in prima persona il contagio, deve avere il sostegno di tutti noi. Stiamo ricostruendo la catena dei contatti, con l’obiettivo di mettere nelle condizioni l’Asl di poter svolgere i necessari tamponi il prima possibile. Intanto il cluster dei contagi dei giorni scorsi è stato finalmente circoscritto: tutti i tamponi effettuati ieri e relativi ai contatti diretti di quel “focolaio”, hanno dato esito negativo. Sappiamo bene che l’unica strada che abbiamo da percorre in questa fase di emergenza passa attraverso la collaborazione di tutti, nessuno escluso. A voi chiedo collaborazione nel mantenere comportamenti responsabili e rispettosi delle regole, a me e alla amministrazione comunale spetta invece procedere, ogni qualvolta se ne ravvisi la necessità, con speditezza e determinazione nell’adottare i provvedimenti necessari. In questo mi sento di tranquillizzarvi: nulla viene dato per scontato, intervenendo tempestivamente e collaborando con chi ha poi competenza sul
piano squisitamente sanitario. È di fondamentale importanza mantenere alta la guardia , solo così potremo superare questo delicato momento: Proviamo a volerci bene! Vi abbraccio forte.

CORONAVIRUS: ORDINANZA DEL SINDACO  COMUNE DI MONTELLA N° 66 30/09/2020

Il Sindaco del comune di Montella con l'ordinanza N° 66 del 30 settembre 2020 ORDINA a partire da primo ottobre 2020 fino al 14 ottobre 2020 salve ulteriore modifiche in conseguenza dell'andamento della situazione epidemiologica quotidianamente rilevata ........continua

*CORONAVIRUS: ORDINANZA DEL PRESIDENTE DE LUCA *

E' stata pubblicata l'ordinanza numero 75 firmata dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che contiene ulteriori misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.   L'ordinanza prevede il divieto dalle ore 22 per tutti gli esercizi commerciali della vendita con asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nonché di tenere in funzione distributori automatici. Resta consentita la somministrazione al banco e ai tavoli. Agli esercizi che non possano garantire le misure previste dall'ordinanza è fatto obbligo di chiusura alle ore 22. Dalle ore 22 alle ore 6 è vietato il consumo di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, comprese le ville e i parchi comunali, nonché nelle aree prospicienti bar ed altri locali pubblici.L'ordinanza prevede inoltre lo svolgimento di feste e di ricevimenti esclusivamente nel rispetto del limite massimo di 20 partecipanti per ciascun evento e nell'osservanza delle ulteriori misure previste dai protocolli. Resta sospesa l'attività di sagre e fiere e, in generale, ogni attività o evento il cui svolgimento o fruizione non si svolga in forma statica e con postazioni fisse. > Leggi l'ordinanza regionale n° 75 del 29 settembre 2020<

 

COMUNICATO DEL 28 SETTEMBRE 2020

*AGGIORNAMENTO COVID*
Cari concittadini, in relazione al caso di contagio da Covid-19 registratosi nella giornata di ieri sul nostro territorio, vi comunico che questo pomeriggio, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Avellino, con la preziosa collaborazione della Polizia Comunale, ha provveduto ad eseguire 31 tamponi naso/faringei su altrettante persone entrate in contatto diretto con la nostra concittadina risultata purtroppo positiva.La tempestività dell’intervento aveva già ieri consentito la ricostruzione del numero delle persone coinvolte con l’adozione dei necessari isolamenti domiciliari. Quanto andava fatto è stato fatto per cui, invito tutti voi, a mantenere la calma evitando inutili allarmismi. Ora occorre soltanto attendere i risultati delle indagini effettuate, augurandoci, ovviamente, che non risultino altri casi di contagio. Intanto la nostra concittadina risultata positiva, rimane ricoverata presso l’Ospedale Moscati per le cure del caso. A lei rinnovo i più sentiti auguri di una pronta guarigione a nome mio e certamente di tutta la comunità montellese. Colgo , ancora una volta, l’occasione per invitare tutti voi a mantenere comportamenti responsabili, non solo rispettando le regole già note, ma anche evitando una caccia alle streghe o agli untori non più accettabile. A tal proposito, mi preme sottolineare, che a seguito di questa vicenda nessun provvedimento di chiusura è stato adottato nei confronti di una nota attività di ristorazione presente nel nostro comune: a quanti nelle ultime ore si sono lasciati andare a commenti o ricostruzioni fantasiose, ricordo che simili atteggiamenti possono anche configurare ipotesi di reato. Intenda chi vuole intendere!!! E’ nei momenti di difficoltà che occorre riscoprire un senso di appartenenza e di rispetto del prossimo che fa di tutti noi una vera “Comunità”.Un abbraccio.

COMUNICATO DEL 27 SETTEMBRE 2020

Cari concittadini ho appena avuto notizia di un caso Covid sul nostro territorio. La persona interessata è attualmente ricoverata presso l’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino. Come sempre a lei i nostri auguri di pronta guarigione. Abbiamo ricostruito la catena dei contatti diretti, provvedendo a disporre i necessari isolamenti fiduciari, in attesa che il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Avellino proceda ad effettuare i necessari tamponi. Ancora una volta vi chiedo di prestare la massima attenzione, evitando assembramenti, indossando sempre e comunque la mascherina. Non diamo nulla per scontato: il virus è presente ovunque. Manteniamo comportamenti responsabili in ogni contesto. Sarà mia cura comunicarvi eventuali aggiornamenti. Un abbraccio.

COMUNICATO DEL 27 SETTEMBRE 2020

Dopo sette lunghi mesi, riprendono le lezioni in presenza e tornano a scuola gli alunni della materna, della primaria e della secondaria di primo grado a Montella. È un giorno atteso da centinaia di bambini e ragazzi, dalle famiglie, da noi tutti.
Un momento della nostra vita collettiva che ci carica di gioia ma anche di responsabilità, per l’attenzione che viene richiesta a ciascuno di noi: agli amministratori, agli operatori della scuola, agli alunni e alle loro famiglie.
Ma sono sicuro che tutti faremo la nostra parte con la serietà finora dimostrata. Per quanto di competenza, l’Amministrazione comunale ha aiutato la Scuola ad aprire in sicurezza: entro la prossima settimana saranno consegnati tutti i banchi monoposto occorrenti, banchi che siamo riusciti a reperire grazie ad una tenace ricerca in un mercato saturo di richieste che invece, come è noto, non potranno essere soddisfatte in tempi brevi in tantissime altre scuole italiane.

COMUNICATO DEL 25 SETTEMBRE 2020

AVVISO ALLA CITTADINANZA A causa delle avverse condizioni meteorologiche si è registrato nelle ultime ore un intorbidamento delle acque presenti nella rete idrica comunale. Per questa ragione , si è deciso con l’Alto Calore Servizi Spa di procedere ad una chiusura della erogazione idrica a partire dalle ore 22:30 di oggi 25 settembre 2020 fino alle ore 07:00 di domani 26 settembre 2020. Ci scusiamo per il disagio.

COMUNICATO DEL 25 SETTEMBRE 2020

AVVISO ALLA CITTADINANZA  - ALLERTA METEO SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE DALLE ORE 06:00 DI OGGI VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020 ALLE ORE 06:00 DI SABATO 26 SETTEMBRE 2020. SI RACCOMANDA LA MASSIMA ATTENZIONE!!! >leggi il comunicato<

 

COMUNICATO DEL 25 SETTEMBRE 2020
Care ragazze e cari ragazzi , studenti degli Istituti superiori della nostra Montella, domani inizierà per voi un nuovo anno scolastico.  Un anno che vi richiederà tanto impegno nello studio e tanta responsabilità a causa dell’emergenza Covid. Una prova di maturità che certamente verrà affrontata e superata da tutti voi. Sono sicuro che insieme , supereremo ogni eventuale ostacolo. Sono sicuro che ancora una volta sarete all’altezza. Ragazzi auguri di cuore a ciascuno di voi, alle vostre famiglie e al personale scolastico per il nuovo anno scolastico. Un abbraccio.

ORDINANZA N° 62 DEL 21 SETTEMBRE 2020

L’avvio delle attività didattiche della scuola dell’Infanzia , Primaria e Secondaria di I grado è fissato per il giorno 28 settembre 2020.  >Leggi l'ordinanza PAG.1< >Leggi l'ordinanza PAG.2 <

RINGRAZIAMENTO DEL SINDACO DI MONTELLA DEL 14 SETTEMBRE 2020

Un grazie di cuore al Maestro #GiambattistaAssanti, per aver scelto il nostro territorio per girare alcune scene del suo ultimo film “Il segreto di Hanna”. Una notizia attesa che ci riempie di gioia e che gratifica l’impegno della Amministrazione Comunale per la promozione delle bellezze storiche, artistiche , culturali e paesaggistiche di cui è ricca la nostra Montella. >Leggi l'articolo<

 

Commenti offerti da CComment