booked.net

Avviso del Comune di Montella del 13 gennaio 2022

2022 01 13 B AVVISO comune MontellaSI COMUNICA CHE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE HA PROGRAMMATO, SU BASE VOLONTARIA E GRATUITA, UNO SCREENING EPIDEMIOLOGICO TRAMITE TAMPONE NASO-FARINGEO – A CARICO DEL BILANCIO COMUNALE – DELLA POPOLAZIONE SCOLASTICA DI MONTELLA (ALUNNI, DOCENTI E PERSONALE ATA).
LO SCREENING, CHE SI EFFETTUERÀ PRESSO IL CENTRO SOCIALE IN VIA IPPOLITA PANICO DI MONTELLA, IN UNA PRIMA FASE INTERESSERÀ LA SCUOLA DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO SECONDO IL SEGUENTE PROSPETTO:
VENERDÌ 14 GENNAIO 2022
DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 16:00 ALUNNI E PERSONALE SCUOLA DELL’INFANZIA PARITARIA CIANCIULLI
DALLE ORE 16:00 ALLE ORE 17:30 ALUNNI E PERSONALE SCUOLA DELL’INFANZIA PARITARIA S. e G. CAPONE
DALLE ORE 17:30 A SEGUIRE ALUNNI E PERSONALE SCUOLA DELL’INFANZIA FONDANA E SORBO
SABATO 15 GENNAIO 2022
DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 18:00 ALUNNI CLASSI PRIME, SECONDE E TERZE SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PALATUCCI
DALLE ORE 18:00 A SEGUIRE ALUNNI CLASSI QUARTE E QUINTE SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PALATUCCI
DOMENICA 16 GENNAIO 2022
DALLE ORE 8:30 ALLE ORE 10:00 ALUNNI CLASSI PRIME SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PALATUCCI (SCUOLA MEDIA)
DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 11:30 ALUNNI CLASSI SECONDE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PALATUCCI (SCUOLA MEDIA)
DALLE ORE 11:30 A SEGUIRE ALUNNI CLASSI TERZE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PALATUCCI (SCUOLA MEDIA)
DOCENTI E PERSONALE ATA DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PALATUCCI
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE RINGRAZIA I VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE CHE ASSICURERANNO IL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA E DI SUPPORTO DURANTE TUTTE LE OPERAZIONI DI SCREENING.
Montella lì 13 gennaio 2022 Il Sindaco                                                                             F.to Dott. Rizieri Buonopane
Commenta (0 Commenti)

Montella: 105 attuali positivi |

2022 0105 covid montellaMontella: 105 attuali positivi  i casi positivi attualmente:  fornito dal primo cittadino, Rino Buonopane - Cari concittadini, dal mio ultimo aggiornamento del 27 dicembre 2021, sul nostro territorio , si sono registrati 86 nuovi casi positivi (tamponi molecolari e test rapidi). Sono 5 le persone che intanto si sono negativizzate, con un numero complessivo di attuali positivi di 105. Inutile aggiungere che la situazione è in continua evoluzione ora dopo ora. Conforta certamente il fatto che, al momento, non abbiamo casi positivi che presentino particolari criticità. Cerchiamo di aiutarci l’un l’altro con senso di responsabilità: questo è il momento della responsabilità, aldilà delle regole e dei protocolli sanitari.
Un abbraccio forte a tutti voi.

Commenta (0 Commenti)

Consegnati i lavori finalizzati al recupero e all’adeguamento del mai completato edificio ex asilo nido di Campo dei Preti.

2021 12 16 Scuola MontellaQuesta mattina sono stati consegnati i lavori finalizzati al recupero e all’adeguamento del mai completato edificio ex asilo nido di Campo dei Preti. La struttura ospiterà in una prima fase l’intero ciclo scolastico delle scuole medie. Con la realizzazione del nuovo plesso nella stessa area, la stessa struttura, verrà utilizzata come direzione dell’Istituto Comprensivo G. Palatucci. Stiamo realizzando un complessivo programma di intervento in tema di edilizia scolastica che garantirà, definitivamente, alla nostra comunità scuole nuove, sicure e moderne.

Rizieri Rino Buonopane

 

 

 2021 12 16 Scuola Montella consegna lavori

Commenta (0 Commenti)

COMMEMORAZIONE A MONTELLA del 8 dicembre 2009

locandinaMontella - Particolare e suggestiva la cerimonia che i Carabinieri della Compagnia di Montella hanno organizzato in memoria del Carabiniere Filippo Bonavitacola ucciso l'8 dicembre 1944 a Branova, in Slovacchia, per mano dei tedeschi. Durante la mattinata, infatti, i Carabinieri della Compagnia di  Montella e le Amministrazioni Comunali di Cassano Irpino e Montella, in occasione del 65° anniversario della morte e del 15° anniversario del rientro in patria delle sue spoglie mortali, hanno scoperto una lapide commemorativa presso il Municipio di Montella. ( Foto Sica ) 

 La cerimonia ha avuto inizio alle ore 9:00, presso il Cimitero di Cassano Irpino dove, alla presenza della signora Maria Bonavitacola, sorella dell'eroe, si è proceduto alla deposizione di una corona di alloro sulla lapide. Successivamente presso il municipio di Montella è stata scoperta la stele situata all'ingresso del Palazzo di città .

 A conferire maggiore solennità  alla cerimonia c'è stata la benedizione del monumento da parte di S.E. Mons. Francesco Alfano che nel corso del rito ha voluto porgere un devoto pensiero a Bonavitacola caduto nell'assolvimento del proprio dovere. Un pensiero accompagnato dalle struggenti note del Silenzio eseguito dalla Fanfara del 10° Battaglione Carabinieri Campania di Napoli.A rendere più suggestivo lo scenario della cerimonia lo schieramento di un plotone di Marescialli 08 12 2012 BComandanti delle Stazioni della Compagnia di Montella, delle locali Associazioni dei Carabinieri in congedo e della Guardia d'Onore costituita da Carabinieri in grande uniforme storica che con marzialità  hanno scandito lo svolgersi della cerimonia. Con loro una folta rappresentanza di studenti delle scuole di ogni ordine e grado, di Montella e Cassano. A conclusione della celebrazione, inoltre, la Fanfara del 10° Battaglione Carabinieri Campania si è cimentata in un coinvolgente concerto, presso l'Auditorium Comunale. Il repertorio, che comprendeva brani di musica classica e moderna, ha catturato un pubblico vasto e variegato e si è concluso poi con La Fedelissima e L'Inno di Mameli. Notevole è stata l'affluenza di quanti hanno voluto partecipare alla cerimonia: cittadini, fedeli, scolaresche ed Associazioni militari che con la loro sentita presenza hanno voluto testimoniare il desiderio di rinnovare la memoria del grande Eroe. Fulgido esempio di onore, patria e di estremo sacrificio che ogni anno le comunità  di Montella e Cassano sono solite ed orgogliose ricordare, affinchè il gesto eroico e le sue parole passate ormai alla storia - Sparate pure, non temo la morte - restino per sempre immortali e siano esempio per le generazioni future. ( da IRPINIANEWS )

08 12 2012 A

08 12 2012 D

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta (0 Commenti)

Montella) – Incendio boschivo colposo : I Carabinieri Forestali identificano e denunciano il presunto rsponsabile

forestali cc“Incendio boschivo colposo”: è il reato di cui dovrà rispondere un uomo di Montella, denunciato dai Carabinieri della Stazione Forestale di Bagnoli Irpino.   Grazie all’immediata attività d’indagine condotta,unitamente ai colleghi della Stazione Forestale di Lioni e a personale della locale Polizia Municipale, incrociando dati informativi con quelli emergenti dai controlli del territorio, sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza a carico del predetto che, nel bruciare dei rifiuti vegetali derivanti dalla pulizia di un terreno agricolo ubicato in agro del comune di Montella, causava un incendio che si propagava negli adiacenti fondi di proprietà privata e comunale.

Oltre al deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, a carico del predetto è stata elevata la prevista sanzione amministrativa dell’importo di circa 2mila euro.

Il risultato operativo conseguito è da annoverare tra i serrati servizi di istituto quotidianamente svolti dai reparti dipendenti dal Gruppo Forestale di Avellino, tesi a contrastare il fenomeno degli incendi boschivi che hanno interessato varie aree dell’Irpinia.

Commenta (0 Commenti)

Parrocchia di San Michele Arcangelo

Parrocchia San Michele Montella logo smollLa Chiesa di San Michele Arcangelo  La chiesa primitiva esisteva già nel 1500, com’è testimoniato nella bolla di Papa Leone X, del 31 Luglio 1515, dove sono menzionate le chiese che formano la “Insigne Collegiata di Santa Maria del Piano”. Tra queste, la chiesa di San Michele Arcangelo. Nel XVIII sec. la chiesa parrocchiale subì degli ampliamenti ed in particolare fu arricchita di quattro cappelle, due a spese dell’Arciconfraternita e due a spese dei sacerdoti don Giuseppe Colucci e don Francescantonio Moscariello. Nel 1748 la chiesa, a spese della Congrega, fu abbellita con stucchi e il soffitto fu ornato di un dipinto di notevole pregio artistico.

Commenta (0 Commenti)

................ Le cartoline di Vinicio Sesso

VINICIO SESSO 06

OGNI GIORNO  UNA NUOVA FOTO

18 08 2019 Vinicio Sesso BERGAMO

caserma3

caserma1

corsoumberto1

 

corsoumberto6

corsoumberto9

corsoumberto10

corsoumberto11

corsoumberto12

corsoumberto13

corsoumberto14

corsoumberto15

corsoumberto15

corsoumberto16

corsoumberto17

corsoumberto18

corsoumberto20

corsoumberto21

corsoumberto27

vertaglia1

7verteglia44

verteglia38

verteglia37

verteglia36

010 asilocapone1

011 asilocapone2

asilocapone5

009 abiosi9

002 abiosi2

003 abiosi3

004 abiosi4

005 abiosi5

006 abiosi6

007 abiosi7

008 abiosi8

010 asilocapone1

asilocapone4

 

 asilocapone5

 bruni1

bruni2

bruni3

Commenta (3 Commenti)