booked.net

Sagra della Castagna Montella
28 ottobre / 6 novembre 2022
Montella
Palazzo Abiosi

 

 

IL FIUME CALORE IN SECCA DECLASSATO"TORRENTE" : L'ALTO CALORE, L'ENTE IRRIGAZIONE, L'AQPUGLIESE. ASSASSINIO REITERATO. DI Angelo Capone

C ASSASSINIO CALOREIn via preliminare devo ribadire quanto asserito negli ultimi decenni:  https://twitter.com/drangelocapone/status/777229387817218048  Problematiche ambientali/paesaggistiche e di salute pubblica, come visto, erano e risultano ancora all'ordine del giorno, sia pure in parte in via di sperata, parziale risoluzione, a prescindere dalle scelte di ubicazione di elementi di adduzione e di manufatti non proprio felicimente radicati tra sorgente BAGNO dellaREGINA, ( https://twitter.com/drangelocapone/status/782300644975738881 )... sorgente Fontana R' AUSTO (Augusto)e Ponte Romano di Stratola, in un contesto dove le direttrici di deflusso delle FALDE acquifere superficiali e/o profonde devono essere

meglio definite.
Negli ultimi lustri,poi,si è amplificato il tema dei cambiamenti climatici ed in particolare per colpa dei GAS Serra,come in primis l'anidride carbonica (CO2) che, oltre a rendere ACIDE le PIOGGE, determina l'incremento dell' EFFETTO SERRA e, quindi,tutte le conseguenze che ne derivano, ormai messe sotto gli occhi di tutti. Pioggia e neve non sono più distribuite come eravamo abituati allo scandire delle stagioni, scioglimento dei nevai e dei ghiacciai hanno conseguenze sull' innalzamento del livello del mare : poca neve, lunghi periodi secchi, poche piogge moderate e tanto vento con una serie di azioni temporalesche, impropriamente dette"BOMBE D'ACQUA" che, a macchia, e a rotazione e/o a caso interessano zone del territorio, più o meno ristrette, in modo tale da non dare ai SUOLI il tempo necessario per assorbire la pioggia, permeare e alimentare gradualmente e positivamente le FALDE ACQUIFERE presenti nel sottosuolo poroso e quindi potenziare le SORGENTI. C INVASO DIGA dell ACERAL'acqua, senza il tempo di essere assorbita, defluisce sui versanti, in valli e vallecole e verso gl'impluvi fluviali principali che, per poco tempo, diventano tumultuosi e con grosse portate che defluiscono verso le aree pianeggianti ((Montella-Piana di Folloni-Benevento
- e per dirla con Dante, proprio lì :"in co de ponte presso a Benevento" dove in fiume Calore Irpino spesso devasta i luoghi dov'erano le spoglie di Manfredi di Svevia- e quindi verso il mare, via Volturno-PianaCampana)).
Gli alvei, spesso interrotti e con le aree golenali storiche impermeabilizzate e/o urbanizzate dagli abusivismi e dalle cattive programmazioni dell'uomo, vengono superati, con rotture degli argini, tracimazioni e allagamenti di vaste aree che subiscono danni rilevanti, morti e feriti. Nelle fasce pedemontane,poi, nell'ambito del reticolo idrografico colpito, colate fangose, dilavamenti e frane risultano spesso devastanti e tanto più se interessano alvei non curati,spesso intubati o con ponti maldimensionati. ( Torrente SantaMaria/SORBITELLO già alluvionato nel 1929, Vallone Cuscino e Vallone adiacente della Libera, Serrapadulana e Caraonaro/Rialboro a dx e sx,Ponte ré li Iammuni e giù verso Santa LUCIA etc...)
L'altro aspetto, quindi, [(per venire alle SECCHE del FiumeCALORE, in genere nel tratto che va dal "DEPURATORE"di Baruso ( alimentazione continua di liquami inquinanti ma capaci di ridare deflusso al fiume) fino al Varo dellaSPINA o quasi], è quello più attuale del DEFLUSSO MINIMO VITALE LEGALE ( Morìa di TROTE FARIO e non solo, maggiore inquinamento per ridotta diluizione, ecosistema compromesso...)
( https://twitter.com/drangelocapone/status/796750907128090624 )
non rispettato, non tanto per la carenza di piogge, ma perlopiù per la impropria gestione delle acque, con PRELIEVI esagerati e inopportuni sia alle sorgenti
captate (dall' ACQUEDOTTO ALTO CALORE : Accellica, Scorzella, Toncone, Tronconciello e Candraloni ) che lungo l'alveo, con la DERIVAZIONE /PRESA principale - al PONTE del cosìddettoFASCIO - effettuata dall'ENTE IRRIGAZIONE locale. Quanto esaminato avviene in territorio montellese.
A tutto questo si aggiunge l'ACQUEDOTTO PUGLIESE che, sempre nel TERRITORIO periferico di MONTELLA, capta- si prende- totalmente la grandissima sorgente del BAGNO dellaREGINA ( lo UAGNO ) e la trasporta in PUGLIA attraverso la galleria per CAPOSELE che origina e trafora STRATOLA, vicino al PONTE ROMANO distrutto dalla furia delle acque del fiumeCALORE. L'AQP prende tutto senza chiedersi chi sono i montellesi, quanto spendono per salvaguardare la potabilità delle falde acquifere montellesi che alimentano il BAGNO della Regina, quante attività economiche le sono impedite sul proprio territorio per gli stessi VINCOLI imposti per salvaguardare la loro salute e senza essersi mai preoccupati di assicurare un RISTORO a MONTELLA, anzi, non la nominano nemmeno, e,invero, parlano sempre di Sorgenti di CASSANO che contribuisce, con le sue scaturigini minori, a dare un fiume di acqua allaPUGLIA assetata e giustamente aiutata. Ma chi si è mai preoccupato di aiutare MONTELLA e i suoi abitanti decimati dall' ESODO RURALE, prima, e da dall'esodo, più grave,poi, dei TROLLEY attuali con dentro lauree e diplomi, sacrifici dei genitori e dei nonni, costati tanto anche ai contribuenti italiani non evasori e regalati, (già formati e spesso con Master che sono serviti solo a foraggiare relatori di sistema), a paesi stranieri?
- La ipersorgente BAGNOdellaREGINA, che in altri momenti ha dato fino a 2000 litri di acqua al secondo alla PUGLIA, bisogna ribadirlo, è totalmente in territorio di Montella !!?

C Groviera
Prima della captazione, dove ora c'è un "mero prato" e nemmeno ben protetto, esisteva un laghetto bellissimo animato da polle sorgive enormi e l'incanto era da manuale paesaggistico. Non si sono preoccupati nemmeno di lasciarne traccia e di rendere ai posteri la vista di tali amenità, con uma captazione mirata e protetta da vetri blindati e,quindi, visibile dall'esterno e visitabile dall'interno. Si può sempre ridefinire il tutto!? Qui, la speranza è l'ultima a morire. Nella dicitura corrente:" Le sorgenti di Cassano alimentano l'AQP." Si doveva, e forse bisognerà imparare a dire: "Le sorgenti di MONTELLA e CASSANO alimentano l'AQP... ."
L'ENTE IRRIGAZIONE, oltre a prelevare, senza fare una grinta, nel Calore,anche quando il fiume va in secca, preleva con un pozzo,su suolo privato in fitto, acqua di falda che alimenta prevalentemente la sorgente BAGNO. Mentre la cascata andava in secca,con trote morte, per evitare, presumibilmente, spese di pompaggio e sollevamento a MONTICCHIO, si continuava a prelevare al Ponte del Fascio.
L'Acquedotto ALTO CALORE,(che ancora ci "dona" acqua troppo spesso iperclorata , per prendere solamente, senza mai fare nessuna azione di mitigazione dell'intorbidimento in aree carsiche e con doline/inghiottitoi connessi a deflussi trasportanti anche e/o, a luoghi, prodotti organici di animali e non solo e senza contare che l'adduzione, sembra, avvenga anche con condotte in eternit/amianto, a prescindere dalle perdite urbane ...), non si è mai preoccupato del DeflussoM.V. regolando, in ragione di potenzialità tecniche opportunamente mirate, le quantità captate in modo tale da impedire la SECCA tardo estiva-autunnale, la morìa e quant'altro. Mai Rilasciato al fiume parte delle acque captate,anche eventualmente " riducendo,temporaneamente, al bisogno" l'eccesso di infiltrazione in tratti particolarmente carsofratturati, alcuni visibili nelle faglie delle CAVEd'inerti (indecente groviera, lungo laExSS164 , ereditata della dittaBasile) ( https://twitter.com/drangelocapone/status/790071127527813121 )

C VERTEGLIA CAMPOL ACQUE NERE ISCHIA
e prossimali alla secca del fiume.Secca stridente, immorale e pergiunta nel contesto del Parco Regionale deiMontiPICENTINI che qui inizia e ha avuto l'ardire di mettere come foto-simbolo proprio La CASCATA / "Pélata"che si essicca,e con le CAVE in bella vista, proprio tra le dueCASCATE,la seconda, a gradinata, delle Madonnelle. (https://twitter.com/drangelocapone/status/788280032540131328 )


Pur sapendo che molti problemi legati al FiumeCALORE sarebbero stati risolti, nessuno di questi Enti ha speso una parola in più per facilitare la realizzazione della DIGA/INVASO dell'ACERA/MACERA-Mezzane basse (Poco più di una "Marrizza/Briglia" impostata sui calcari dell'imbocco del Vallone dell'Annunziata preventivamente impermeabilizzati,con le attuali facili tecniche operative, per ridare all'Alta Valle delCALORE Irpino, (Montella,Bagnoli e Cassano), un LAGO per : Irrigazione, regolazione piene alluvionali, incendi, turismo, sport, pesca, acqua potabile al bisogno, lavoro prima, durante e dopo, indotto...(https://twitter.com/drangelocapone/status/783001600851865602 ). Ultimamente in un mio articolo sul Vostro Sito MONTELLA.EU è stato trattato il TEMA del Deflusso.Minimo.VITALE
(( https://www.montella.eu/i-vostri-articoli/45-vario/2512-fiume-calore-irpino-senza-deflusso-minimo-vitale-di-angelo-capone ))
perché drammaticamente emerso dopo un lunghissimo periodo di agonia, da me fotografato a partire da fineAgosto-SETTEMRE e fortunatamente, per le continue piogge del periodo,non tale da raggiungere l'ESSICCAMENTOprolungato in s.s. come si è verificato nei giorni 5e6 NOVEMBRE, proprio mentre si esaltava la bellezza del nostro fiume. Sarebbe stato utile proporre a chi, venendo da fuori e non conoscendo la storia del contesto, pur con sensibilità verso l' arcadica AltaValle, di integrare il filmato con qualche immagine di quelle "denuncia" proposte da me e da E.Marano che, io assente, fortunatamente era in sintonia sulla stessa tematica che, da decenni, è riscontrabile nei miei scritti ufficiali e non. Avrebbe sicuramente, da irpino, dato più lustro alla sua produzione anche con PROPOSTE di superamento e di realizzazione di un insieme di non risolti dell'Alta Valle del mitico FiumeCALORE Irpino. Così come nell'ultima denuncia allegata:( https://twitter.com/drangelocapone/status/796754983949664260 ). Come sempre la conoscenza preliminare del territorio e delle tematiche connesse permette di fare scelte oculate, di salvaguardia e migliorative degli interessi di una popolazione, secondo orientamenti tesi a perseguire il bene comune, compresi pesci e in generale fauna, flora e territorio, nel migliore equilibrio possibile, senza " mettere le mani sulla città", o sulla piana, ovvero sul territorio in generale. Conoscere, decodificare, meditare e progettare per il bene comune, secondo le vocazioni di zone storiche o, anche, per nuove soluzioni vocative frutto di RICERCA nell' Alta Valle del CALORE ambita già ai tempi di AUGUSTO, imperatore romano, morto nella sua Villa nolana di famiglia,al tempo di CRISTO, nella Terra di Giordano Bruno, qui presente, nella piazza di Montella, con un busto in suo ricordo, sulla facciata del Palazzo Comunale di una volta trasferito nella ormai più "famosa" Piazza degl'IRPINI cristallizzata e "anticata" prima del tempo. L'edificio potrebbe restare ai posteri come reperto archeologico museale da visitare e fungere,così, da spunto per l'analisi delle tecniche costruttive moderne (a partire dalla profondità significativa fondale) e successive al Nostro simbolico, Medioevale Castello del MONTE ben restaurato.
Tanto dovevasi, caro VITTORIO, nella speranza che il passato sia lo specchio per un futuro migliore e non lo specchio del futuro.
Cordiali saluti.

C ASSASSINIO CALORE

Commenti offerti da CComment

Blog - articoli vostri e di redazione

Redazione Montella.eu
02 Luglio 2022
Vario
Inaugurata stamattina a Montella PIAZZA DELL’ANNUNZIATA ( rione Fondana )  Un bel risultato , un altro traguardo raggiunto grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale Un’opera di riqualificazione urbana , importante per il rione e per l’intera comunità , che si attendeva da anni ...
Redazione Montella.eu
02 Luglio 2022
Vario
È giusto un anno che il frate salernitano Agnello Stoia è alla guida della parrocchia più importante del mondo: quella di San Pietro. In Vaticano ci sono due parrocchie: quella di San Pietro che riguarda la Basilica e la piazza antistante e quella di Sant’Anna che insiste su tutto il resto del terri...
Mario Buttiglio
01 Luglio 2022
Vario
Nel 1961 in Europa imperversava una epidemia mortale di bovini e nel Nord-Italia si erano verificati alcuni casi. Il Ministero della Sanità emanò immediatamente un’ordinanza esecutiva su tutto il territorio nazionale per prelevare campioni di sangue su tutti i capi bovini e abbattimento dei contagia...
Mario Buttiglio
30 Giugno 2022
Vario
Luisa Buttiglio, Nacque in Montella il 9 novembre 1935 da Federico e Maria Ciociola. Fu la prima di tre sorelle ed un fratello. Le fu dato il nome di Luisa, Angelina, Giuseppina. Luisa per ricordare la nonna paterna; il secondo nome per la nonna materna ed il terzo per la zia, sorella della mad...
Redazione Montella.eu
23 Giugno 2022
Vario
Dal 20 febbraio 2022 è disponibile L’ALBERO DI NESPOLE DI GIULIETTA FABBO edito dalla casa editrice PAV edizioni con sede a Pomezia Roma -  ASSOCIAZIONE CULTURALE PAV EDIZIONI C.F. 97877850582 - P. IVA: 14714801009 Via del Sagittario 17- 00071 Pomezia (RM) - Questo indirizzo emai...
Redazione Montella.eu
23 Giugno 2022
Vario
MONTELLA .Incendio nella notte in piazza degli Irpini di due casette in legno per la manifestazione di "KASO FEST" E' intervenuta la squadra dei Vigili del Fuoco di Montella . Le fiamme che hanno avvolto una delle casette, ed in parte una seconda, sono state spente mettendo in sicurezza l'area. Sul ...
Mario Buttiglio
21 Giugno 2022
Vario
21 giugno 1972 - 21 giugno 2022 - Sono trascorsi 50 anni da quel 21 giugno 1972, in cui fu inaugurata l’Agenzia di 1^ del glorioso Banco di Napoli in Montella, e sono 80 anni della sua presenza!Nei primi mesi del 1940, la Direzione del Banco di Napoli, presente in Avellino, dovendo effettuare i...
Redazione Montella.eu
18 Giugno 2022
Vario
ACCA software: il leader italiano rivoluzionario nel software tecnico e BIM - Guido Cianciulli, Fondatore e CEO, ACCA software  -  Il software ACCA nasce da un'idea del suo fondatore e CEO, Guido Cianciulli, che ha creato CoMet, il primo software per la stima dei costi di costruzione ...

Notizie e articoli

Giugno 15, 2022
2022 06 15 Auto Jncidente 02
Eventi Redazione Montella.eu

Incidente nel pomeriggio sul viale di S.Francesco a Montella

Montella , Un incidente nel pomeriggio sul viale di S.Francesco a Montella il conducente ha riportato escoriazioni . Sono intervenuti i Carabinieri, la polizia municipale per accertamenti della dinamica dell’incidente e i vigili del fuoco per la…
Giugno 13, 2022
2022 06 13 Incendio Auto
Eventi Redazione Montella.eu

Montella, tentativo di incendio auto della polizia Municipale

I passanti hanno provveduto subito allo spegnimento del principio di incendio, nella notte tra sabato e domenica del week end appena trascorso, una vettura della Polizia Municipale ha cominciato a prendere fuoco. I passanti hanno provveduto subito…
Giugno 07, 2022
2022 06 07 buonopane
Eventi Redazione Montella.eu

Provinciali Avellino, Pizza: "Sostenere Buonopane senza ambiguità"

Provinciali Avellino, Pizza: "Sostenere Buonopane senza ambiguità" Il segretario del Pd ha riunito gli amministratori locali “Le elezioni provinciali dello scorso dicembre hanno rappresentato una vicenda politicamente rilevante ed è intorno a questo…
Maggio 30, 2022
2022 05 30 il monte
Eventi Redazione Montella.eu

Il Monte Gennaio Aprile

Il Monte Anno XIX N° 1 Gennaio Febbraio
Maggio 28, 2022
2022 05 27 Premio Traduzione Daquino
Eventi Redazione Montella.eu

Premio per la traduzione internazionale, sul podio per l'inglese il D'Aquiuno L’Imbriani e il De Capraris

Premio per la traduzione internazionale, sul podio per l'inglese il D'Aquiuno L’Imbriani e il De Capraris - Aula Magna Istituto Universitario per Mediatori Linguistici SSML Internazionale di Benevento Nell’Aula Magna dell’Istituto Universitario per…
Aprile 26, 2022
2022 04 26 CGIL FIORDELLISI Alto Calore
Eventi Redazione Montella.eu

CGIL Fiordellisi : Lettera aperta sulla crisi dell'Alto calore e il valore della formazione

CGIL FIORDELLISI: LETTERA APERTA SULLA CRISI DELL’ALTO CALORE E IL VALORE DELLA FORMAZIONE - CGIL – Mentre tutti parlano, nella crisi di Alto Calore, di come approvarne il bilancio, nessun politico o sindaco vuole entrare nel merito…
Aprile 06, 2022
2022 04 09 PNRR
Eventi Redazione Montella.eu

PNRR Legge 162/21

PNRR legge 162/21 Prospettive occupazionali per le donne e pper i giovani - Sabato 9 aprile ore 16.30 Biblioteca Comunale Montella AV.
Aprile 06, 2022
2022 04 23 ANNA APP 03
Eventi Redazione Montella.eu

Montella la rassegna 'Femminile Plurale'

A Montella la rassegna 'Femminile Plurale': apre la voce di Anna e l'appartamento - Sabato 23 aprile primo appuntamento della rassegna musicale Femminile Plurale, giunta alla sua terza edizione e, per la prima volta organizzata e gestita…

Udine ricorda Palatucci, albero gelso in sua memoria

Mar 06, 2022 262
2022 03 03 Palatucci 03
Un albero di gelso, pianta della campagna friulana, è stato piantumato oggi nel Parco…

Auto bloccata sulla neve, ragazzi di Agropoli

Feb 15, 2022 414
2022 02 15 Montella
Intervento dei vigili del fuoco di Montella nel pomeriggioNel pomeriggio di oggi 14…

Cerco Auto

Gen 30, 2022 301
Cerco Auto
Cerco autovettura non nuovissima ma in buone condizioni, inviare foto con targa e prezzo…