Schianto Ofantina, la bimba di Montella sta meglio: miracolata

Migliorano le condizioni della bimba di dieci anni che sabato sera ha riportato gravi lesioni interne in un incidente avvenuto sull'Ofantina. E' stata operata ieri al Moscati e sta meglio. Era bordo dell'auto con la madre, un'Audi A6, che si è schiantata contro una Renault monovolume Scenic in un terribile frontale. La bimba ricoverata al «Moscati» nella notte è stata operata per le gravi lesioni interne riportate. I medici si sono riservati la prognosi, la piccola ha

reagito bene all'intervento ed è ricoverata nel reparto di pediatria. Il frontale è stato violentissimo. Le due vetture si sono scontrate all'altezza dello svincolo per Volturara, una zona non nuova agli incidenti, anche mortali. Le occupanti delle due vetture, tutte donne, hanno riportato lesioni. La donna alla guida della Renault, originaria di Nusco, ha di 36 anni, era alla guida dell'auto andata totalmente distrutta. La donna è stata ricoverata al Moscati, con lei anche le donna che guidava l'Audi A 6. Ma a riportare le conseguenze più gravi la piccola che era a bordo della vettura tedesca condotta dalla madre, una 40enne di Montella. Sul luogo dell'incidente che ha causato il blocco della circolazione, erano circa le 21,30 e la sede stradale era viscida per la pioggia caduta abbondante nel pomeriggio, vigili del fuoco e carabinieri di Volturara.

L'incidente di sabato, le cui modalità sono al vaglio delle forze di polizia, avrebbe potuto avere conseguenze ancora più gravi. I sindaci e automobilisti invocano più sicurezza per una strada ad alto rischio.

Montella, controlli straordinari sulla movida.
INCIDENTE STRADALE A VOLTURARA, TRE FERITI
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 21 Giugno 2021
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.montella.eu/