Lupo ucciso nelle campagne tra Bagnoli e Montella

LUPO MORTONella loro attività quotidiana di pattugliamento e perlustrazione dei boschi, una carcassa di lupo irpino maschio nel territorio che divide Montella e Bagnoli Irpino. Dalle immagini il lupo sembra essere stato vittima di un colpo d’arma da fuoco che sembra essere avvenuto da qualche giorno, visto lo stato avanzato di decomposizione dell’animale. Gli uomini dell’Ekoclub hanno subito avvertito i Carabinieri della Compagnia di Montella ed il Gruppo Forestale in modo da attivare subito la rimozione della carcassa.

Dalle immagini si evince che il tipo di lupo è quello irpino natio della zona e molto spesso avvistato in quello stesso territorio da passanti e dal personale dell’Ekoclub che perlustra la zona.

Toccherà quindi agli inquirenti dimostrare la causa che hanno scaturito la morte dell’esemplare ritrovato tra Montella e Bagnoli Irpino.

Nel periodo natalizio dell’anno scorso, fu ritrovato un esemplare di lupo morto sulla salita che porta al Santuario della Madonna di Montevergine e dopo le relative indagini si scoprì che l’esemplare era stato avvelenato.

Le analisi dell’istituto zooprofilattico avevano confermato le prime ipotesi, ossia che ci sia qualcuno che abbia collocato delle esche avvelenate lungo i sentieri che portano al Santuario della Madonna di Montevergine.

Resta alta dunque l’attenzione su questo tipo di azioni che l’uomo compie sugli animali natii del posto e che tengono in piedi un equilibrio faunistico di estrema importanza.

Giornate FAI d’Autunno 2019 a Montella, Cassano e ...
“Ho scelto di partire per crescere” - di Roberta B...
 

Comments 1

Guest - Salvatore Pascale on Venerdì, 11 Ottobre 2019 22:24

Ammesso che il lupo irpino non esiste come specie o sottospecie (se non nella fantasia folkloristica local di qualcuno) e che si tratta di lupo appenninico (canis lupus italicus), e che parlare di lupo "natio" sia semplicemente ridicolo dato che il lupo in dispersione è capace di spostarsi anche di migliaia di km, si tratta di un evento tragico su cui spero facciano luce le indagini degli inquirenti.

Ammesso che il lupo irpino non esiste come specie o sottospecie (se non nella fantasia folkloristica local di qualcuno) e che si tratta di lupo appenninico (canis lupus italicus), e che parlare di lupo "natio" sia semplicemente ridicolo dato che il lupo in dispersione è capace di spostarsi anche di migliaia di km, si tratta di un evento tragico su cui spero facciano luce le indagini degli inquirenti.
Already Registered? Login Here
Guest
Mercoledì, 20 Novembre 2019
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.