L'educazione alla legalità di Graziano Casalini

LegalitaSpett.le Redazione, vorrei segnalarVi, che, la testata giornalistica regionale della RAI è impegnata in questi giorni in una campagna di informazione sull'educazione alla legalità, con numerose iniziative, servizi e approfondimenti, sulle radio e sui canali televisivi. La campagna vede la collaborazione delle scuole, luoghi dove

la materia dovrebbe essere di insegnamento giornaliero.
L'educazione alla legalità consiste nel far conoscere in modo particolare ai giovani, la natura e la funzione delle regole nella vita sociale, i valori della democrazia, l'esercizio dei diritti e dei doveri di cittadinanza.
Educare alla legalità significa far elaborare e diffondere la cultura dei valori civili, consente l'acquisizione di una nozione più profonda dei doveri di cittadinanza, nella società di cui noi e gli altri facciamo parte, partendo dalla consapevolezza della reciprocità fra soggetti dotati della stessa dignità.
Essa aiuta a comprendere come l'organizzazione della vita personale e sociale si fondi su un sistema di relazioni giuridiche, sviluppa la consapevolezza che condizioni quali dignità, libertà, solidarietà, sicurezza non possano considerarsi come acquisite per sempre, ma vanno perseguite, volute e, una volta conquistate, protette, con comportamenti respettosi dei valori e delle leggi che la comunità civile stessa ha alle sue basi.
Oltre ad essere una premessa culturale indispensabile, si pone come un sostegno operativo quotidiano, perché solo un'azione di lotta radicata saldamente nelle coscienze e nella cultura dei giovani, potrà acquisire caratteristiche di duratura efficienza, per una convivenza pacifica e il bene cumune di tutti. Buona parte dei problemi che minacciano la convivenza pacifica o la tutela dell'ambiente, sono attribuibili non solo a fattori economici, naturali, storici, ma anche a interventi nella sfera pubblica che trascurano l'interesse della collettività o l'ambiente per privilegiare interessi particolari.
Il principio di legalità in democrazia rappresenta un mezzo di prevenzione a questi rischi.
L'educazione alla legalità tende a facilitare la partecipazione responsabile alla vita sociale, sviluppando la concezione del diritto come espressione del patto sociale, valorizzando la nozione di interesse comune.
Visto l'argomento, una campagna meritevole di essere ricordata anche da un mezzo d'informazione locale come il Vostro, un cordialissimo saluto, Graziano Casalini.

Ricordi: Le scuole a Montella negli anni 45/50/60 ...
Laceno, denunciate 6 persone per bracconaggio e ma...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 24 Giugno 2021
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.montella.eu/