‘Impresa irpina dell’anno’: nuovo premio per ACCA software

ACCA PREMIO IMPR DELL ANNOLa Camera di Commercio di Avellino assegna ad ACCA il premio ‘Impresa irpina dell’anno’ come impresa longeva e di successo.
A distanza di pochi giorni dall’assegnazione del buildingSMART International Awards 2020 nella categoria 'Technology Leadership Award', un nuovo riconoscimento per ACCA software.
La Camera di Commercio di Avellino gli ha assegnato il premio ‘Impresa Irpina dell’anno’ nella categoria ‘Imprese longeve e di successo’.
Così Oreste La Stella, Presidente della Camera di Commercio: “Il premio nasce per valorizzare le migliori esperienze imprenditoriali della provincia. ACCA software è stata premiata quale realtà aziendale consolidata di assoluta eccellenza a livello nazionale ed internazionale, distinguendosi per la capacità di raggiungimento di obiettivi di competitività sempre più elevati in un settore ad alto contenuto tecnologico, grazie ad una costante attività di innovazione e ricerca con soluzioni organizzative a basso impatto ambientale, ponendo al centro del proprio percorso di crescita la valorizzazione del capitale umano ed il rispetto del territorio e dell’ambiente circostante.”
Soddisfazione nella sede di Bagnoli Irpino.
“Un riconoscimento che assume per noi ancora maggior importanza perché espresso da un ente rappresentativo del nostro territorio” dichiarano all’unisono i dirigenti Guido Cianciulli, Alba Buccella ed Antonio Cianciulli, “quel territorio in cui con costanza, tenacia e sacrificio abbiamo fortemente voluto rimanere continuando ad investire, con spirito innovativo e visione strategica, per creare valore e occupazione. Siamo fortemente convinti che fra le eccellenze irpine ci sia anche la tenacia e un indomabile spirito di indipendenza, senso di un’identità che non prescinde dal territorio e dal suo patrimonio di storia, natura e cultura”.
ACC GuidoCianciulli“In un territorio quale quello irpino che ogni anno ‘perde’ migliaia di giovani che partono alla ricerca di un’occupazione e di un futuro” continua Guido Cianciulli, CEO di ACCA, “è per me motivo di orgoglio ed immensa gioia vedere tra i miei collaboratori tanti giovani, figli di emigranti partiti dai comuni dell’Alta Irpinia per l’Inghilterra, l’Argentina, il Venezuela, la Germania, la Francia, la Svizzera, e che hanno avuto l’opportunità di tornare e contribuire con il proprio lavoro allo sviluppo del proprio territorio. Ci sono tutte le potenzialità affinché proprio dall’Irpinia riparta lo sviluppo del territorio: potenzialità che naturalmente vanno sviluppate, accompagnate, assecondate, sorrette.”
Per Antonio Cianciulli, Direttore Marketing di ACCA, “Innovazione, tecnologia e territorio sono da sempre la nostra ‘stella polare’ e la realizzazione della nuova sede a Bagnoli ne rappresenta il perfetto compendio.”
“Ricevere il premio come ‘Impresa longeva e di successo’“ continua ancora Antonio Cianciulli ”è estremamente significativo, oltre che immensamente gratificante, soprattutto se consideriamo gli ultimi 12 anni e la perdurante crisi economica: consolidarsi e crescere proprio durante questo periodo è stato possibile solo grazie ad un mix straordinario di alta tecnologia, esclusive competenze, rispetto dell’ambiente e della cultura dei luoghi, sfruttamento di canali digitali, internazionalizzazione, innovazione di processi e prodotti.
ACCA antoniocianciulliSiamo impegnati da oltre un decennio, primi in Italia e tra i primi al mondo, nella divulgazione di metodi ed opportunità legati al BIM, alle piattaforme collaborative ed alla digitalizzazione del settore delle costruzioni, nostro settore di riferimento.
La competenza ed il know-how acquisito in questo tempo ci ha consentito di sviluppare sistemi estremamente innovativi utilizzando le tecnologie più avanzate, quali dispositivi smart, IoT, sensori intelligenti e connessi, realtà virtuale e aumentata, tecnologie cloud. Sistemi innovativi made in Italy, o meglio made in Irpinia, pronti a competere con successo sui maggiori scenari internazionali.
Pronti, nonostante tutto.
La terribile emergenza sanitaria che tutti noi stiamo vivendo ci ha portato ad una sofferta determinazione: dopo oltre 30 anni rinunciare, per la tutela di clienti e collaboratori, a partecipare alle più importanti manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali, da sempre anima del nostro marketing. Ma questo non ha voluto significare arrendersi. Anzi!
In linea con il nostro carattere, carattere irpino, volevamo rappresentare la ferma volontà ad andare avanti, con maggiore forza e determinazione; rimanere dunque accanto ai nostri clienti e supportare la ripresa del nostro Paese.
Cosi ci siamo inventati qualcosa di completamente diverso: ed è nata la Convention ACCA, on-line dal 24 al 27 novembre.
Realizzeremo 150 eventi live suddivisi in 5 sezioni tematiche: ci sarà, come in fiera, una categoria di eventi trasmessi dal nostro teatro, con la partecipazione a chat live di nostri clienti e con tutte le novità dell’autunno 2020. Ci saranno webinar specifici sul superbonus, workshop sulla tecnologia BIM, le presentazioni di software. Infine ci saranno le master class, con numero di posti limitati, per formazioni più precise sulle figure professionali. Contiamo in una partecipazione anche maggiore degli altri anni, perché il digitale da a tutti la possibilità di accedere.
Si tratta solo di capire come e cosa fare attraverso un canale per ottenere il meglio”.

Convention ACCA: il programma

Una battaglia da vincere sul territorio
Baratto amministrativo . Cancella il tuo debito
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 30 Novembre 2020
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.montella.eu/