Giuseppe MARANO riflessioni "musicali".

Giuseppe Marano-foto-03Caro Vittorio, mo' mi dirai: "Ti stai allargànno 'no poco troppo", e... son d'accordo con te, perchè son pigro, e butto fuori qualcosa quando non ne posso più! Mi è capitato ieri, in una meravigliosa chiesetta (che mi ricorda perle nascoste e scoperte con flash abbagliante... tenetele nascoste il più possibile, perchè la nostra vista le sciupa...come l'Esterina del grande poeta!) linda, semplice nelle linee stupendamente illuminata ed impreziosita da un magnifico dipinto di De Sfefano che spirava protezione dall'alto...Ebbene questo luogo sacro di fronte al Convento delle suore di San Giuseppe, è stata armoniosissima esaltante cassa di risonanza di

una esibizione musicale, di ineffabile potenza suggestiva da parte di due Maestri d'eccezione: il nostro Paolo Barbone, pianoforte, e Marco Alenanno violino. Sono stato-come tutti, lo attestava il religioso silenzio!-rapito letteralmente in visibilio dalle note sublimi in armoniosissimo concento...Negli stacchi subentrava nella chiesa gremita uno stuporoso silenzio...Sinceramente simile emozione travolgente ho provato ascoltando tempo fa Uto Ughi ad Avellino...Non so leggere una nota, ma mio padre, musicista, geloso del suo amore segreto, mi ha inculcato l'...orecchio. E l'ho risentito ieri...magia pure questa del linguaggio che supera le ...parole. Di Beethoven la sonata n. 5 La Primavera...! Proporrei al Sindaco di rendere fruibile ad un pubblico più vasto questa meraviglia dei sensi nobili... offrendo un'allocazione (come usa oggi!) capientemente più adeguata! Sarà da tutti ringraziato pure dall'opposizione nervosetta (forse pure di trovarsi forzatamente alleata...bellezza della politica anche questa...). Non ne parliamo poi delle scuole che tra tanti progetti potrebbero dovrebbero inserire questo meraviglioso ascolto per docenti ed allievi, per un'esaltazione di sensibilità estetica riverberabile positivamente sulla persona. Scusa e ciao Peppino

P.S.

Caro Vittorio, gravissima la mia dimenticanza nella nota di poco fa sul FESTIVAL DI MUSICA APOLLO E MARSIA: ho omesso l'invito pressante a tutti i cittadini in primis al Sindaco, a parteciparvi ed ho omessi il programma diario fino al 30 agosto...Se ritieni sopperire sarebbe cosa gradita non solo da me, ma soprattutto per quanti faranno questa lieta sconvolgente scoperta!!! Ciao Peppo

SENZA VERGOGNA di Totoruccio Fierro
Nota di Giuseppe Marano
 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Martedì, 15 Ottobre 2019
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.