CULTURA TURISMO ENOGASTRONOMIA IN IRPINIA

Cultura Gastr 04Spett.le Redazione, la rivista del Touring Club Italiano "TOURING" del mese di Gennaio 2016, pubblica un servizio dal titolo " Irpinia: La Passione e la Speranza " sottotitolo: "La terra ferita dal terremoto del 1980 volta pagina e punta sulla cultura e sul turismo, senza dimenticare gli straordinari vini e i prodotti enogastronimici d'eccellenza".
Le prime due pagine del servizio, sono occupate da una grande foto dell'Abazia di S. Guglielmo al Goleto, nelle

sei pagine successive, si trovano le foto dei paesi di Gesualdo, Rocca S. Felice, Bisaccia, Nusco.
L'autrice, Isabella Brega, descrive sommariamente un po' di storia Irpina, ricorda il terremoto del 1980 e l'impegno messo dal popolo Irpino nella ricostruzione e della rinascita di interi paesi. Nel servizio si pubblicizzano diverse eccellenze Cultura Gastr 07e tipicità di prodotti enogastronomici tralasciando una descrizione più approfondita dei tesori storici, religiosi monumentali e paesaggistici presenti su tutto il territorio, soffermandosi esclusivamente su pochissimi paesi.
Nel campo culturale, menziona il progetto " Irpinia Madre Contemporanea " molto importante per le iniziative ad esso legate e per la valorizzazione turistica di una serie di percorsi e di eventi coinvolgenti otto Comuni: capofila Gesualdo, Altavilla Irpina, Bisaccia, Monteverde, Rotondi, Senerchia e Bagnoli Irpino.
Il servizio finisce con la pubblicità dal titolo: Una terra molto generosa, fra storia, cultura, piaceri enogastronomici. Segue un elenco di locali dove dormire e mangiare, con accanto una piccola carta geografica dell'Irpinia.
In tutto il servizio non compare mai alcun riferimento alla cittadina di Montella, forse perché non fa parte dei comuni che si sono impegnati nel progetto sopra descritto, o forse perché considerata non interessante dal punto di vista turistico ed è anche stato tralasciato di ricordare almeno una sola cosa: la Vostra Castagna I.G.P.
Montella non compare nemmeno sulla cartina dell 'Irpinia pubblicata, a chiusura del servizio.
Alla base di queste constatazioni, c'è qualcosa che non torna. A parte l'ampiezza, che la rivista avrebbe dovuto dedicare, il servizio poteva essere più accurato e completo, per questo mi piacerebbe che il Vostro sito potesse far sapere ai montellesi, ma soprattutto ai responsabili del bene comune paesano, come in alcuni paesi dell'Irpinia si tenta di migliorare le condizioni economiche, culturali e turistiche.
Montella e il suo territorio, hanno, da tutti i punti di vista le caratteristiche tipiche del resto dell'Irpinia, per questo, benvengano iniziative, progetti, anche proposti da altri paesi della comunità, al fine di non far rimanere il paese Cultura gastr 02estraniato e tagliato fuori, (questo servizio lo dimostra chiaramente) da quello che a mio avviso è uno sviluppo ecosostenibile e moderno di questa stupenda zona della Campania.
La volontà, e la convinzione di voler raggiungere determinati obbiettivi deve in primo luogo impegnare l'Amministrazione Comunale col suo Assessorato al Turismo, l'Ufficio Turistico di Montella, secondariamente anche l'impegno e l'approvazione della maggioranza dei cittadini.
Un cordialissimo saluto a Vittorio e a chi collabora con la sua Redazione.
Graziano Casalini

P.S. La rivista TOURING viene inviata in abbonamento a tutti i soci del Touring Club Italiano e può essere consultata su internet all'indirizzo: touringmagazine.it

Cultura Gastr 01

Cultura Gastr 06

Cultura Gastr 03

Cultura Gastr 05

Camion si ribalta a Montella , il conducente vivo ...
VENDITA AUTOMEZZO COMUNALE
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 24 Giugno 2021
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.montella.eu/