Arti Grafiche 2000: le nostre mascherine per e da Montella, un aiuto per combattere il virus - Intervista a Umberto Moscariello

ARTI GRAFICHE INTERVISTAIl CoronaVirus arrivato prepotentemente ha cambiato le nostre giornate e probabilmente le cambierà per sempre. Come ribadito più volte, non esiste altra cura della Quarantena, ma, quelle sporadiche volte in cui si esce per fare la spesa o per ragioni strettamente necessarie, è FONDAMENTALE, indossare la mascherina.

Umberto Moscariello, giovane imprenditore montellese nonchè VicePresidente della Scandone ha così risposto a qualche nostra breve domanda.

 Ciao Umberto. Spiegaci questa lodevole iniziativa.

E’ un progetto di cui ne vado molto fiero, una grande soddisfazione. L’azienda di famiglia che gestisco con mio padre Baldovino, Arti Grafiche 2000, insieme alla casa di reclusione di S.Angelo dei Lombardi diretta in maniera impeccabile dalla dottoressa Adanti, importanti Universìtà,
associazioni del posto e con il contributo di importanti politici locali che ringraziamo, è riuscita a
dare vita ad una importante produzione di mascherine di TIPO OSPEDALIERO in TNT CERTIFICATO.

La produzione sarà limitata?

Assolutamente no, Daniele. La stiamo aumentando con cadenza giornaliera, speriamo nel giro di qualche giorno di riuscire a fronteggiare la domanda che proviene da più fronti , ovviamente sempre
partendo da coloro che sono in prima linea per combattere questo maledetto virus. Mi sento di
promettere una cosa: a prescindere da quanto durerà questa emergenza, al 100% a Montella non mancheranno mai le mascherine!

Tu non lo vuoi dire, ma è vero che avete effettuato già diverse donazioni?

Abbiamo semplicemente fatto ciò che avrebbero fatto in tanti. I tanti operatori esposti in prima linea
stanno facendo un lavoro encomiabile, spero sentano la vicinanza della popolazione. Ora vogliamo cercare di dare una mano al Moscati, siamo costantemente in contatto.

Pensi che questa iniziativa possa aiutare il senso civico dei montellesi?

Riguardo il senso civico dei montellesi io metto la mano sul fuoco! Anche questa volta, Montella sta rispondendo presente, i montellesi ed il loro senso di responsabilità non si discutono; poi è chiaro, per tutte quelle persone che invece dimostrano poco rispetto ci sono le forze dell’ordine e l‘amministrazione comunale che stanno svolgendo un ottimo lavoro.

Ultima domanda, sulla Scandone. Come giudichi la stagione in corso e pensi si possa concludere la stagione?

Riguardo la squadra dei montellesi al momento vi sono altre priorità, non possiamo fare nessuna previsione attendibile.
Speriamo che tutto si risolva quanto prima per rivedere di nuovo tutti insieme i nostri tesserati, il
nostro staff, le tue telecronache e i nostri tifosi all'interno del nostro tempio: il Guido Basile.

Ora c’è da vincere prima questa battaglia.

Questo ragazzo corre per arrivare presto a Montell...
Cororavirus, dalla Altergon un milione di test rap...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 03 Dicembre 2020
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.montella.eu/