Acca Pallavolo 2017Quindicesima giornata di campionato, seconda di ritorno, l’Acca Montella torna a giocare in casa dopo la sfida contro Aprilia dello scorso 15 gennaio. A far visita alle giallonere ci sarà l’Europea 92 Isernia, squadra che sta disputando un ottimo torneo occupando attualmente la settima piazza in classifica, capace all’andata di infliggere una sconfitta alle ragazze di coach Guadalupi. Reduci dalla bellissima ed esaltante vittoria in trasferta, contro il Betitaly Maglie di domenica scorsa, le ragazze di coach Dino Guadalupi hanno lavorato duramente in settimana, per preparare al meglio questa importante sfida di campionato. Il successo ottenuto nell’ultimo turno, ha dato carica e motivazione a un gruppo che non si è mai disunito, e sta raccogliendo in questa parte della stagione i frutti del lavoro svolto da inizio anno: «La vittoria contro è Maglie è una conferma rispetto al lavoro che stiamo svolgendo, diciamo che c’è da registrare che nel momento in cui era richiesta una

dose di motivazione elevata e un’attenzione particolare ad affrontare la partita siamo riusciti nel nostro intento. Traiamo grossa fiducia e soddisfazione perché abbiamo fatto una gara esemplare dal punto di vista tattico. Sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare per migliorare il nostro livello di gioco e soprattutto in questa fase del campionato cercare di presentarsi al meglio il giorno della partita», così Guadalupi, tecnico dell’Acca Montella, che ha poi proseguito soffermandosi sul prossimo avversario: «Questa è un’altra gara di livello, Isernia è una squadra leggermente cambiata, la nostra prestazione all’andata non era stata neanche lontanamente in linea con quello fatto nel precampionato. Sarà una partita completamente diversa, hanno sostituito un giocatore importante, quindi proprio come equilibri tecnici la squadra si è modificata e noi dovremo adattarci a questa variazione. Isernia attraverso i risultati ha confermato di aver avuto sicuramente un’ottima marcia».

Determinata a proseguire su questa direzione il martello bolognese Sofia Devetag: «veniamo da sette vittorie consecutive e questa cosa deve dare al gruppo autostima, soprattutto non dobbiamo sederci, ma dobbiamo continuare a lavorare al massimo tutti i giorni. Contro Isernia sarà una partita difficile, all’andata perdemmo e quindi vogliamo riscattarci e continuare la nostra striscia positiva».

Per favore loggati per commentare
  • Nessun commento trovato