Torneo Rionale 02 Cal Uff Quest’anno, il tabellone dell’estate montellese (il Verteglia Mater, di cui parlerò prossimamente lo preannuncia) sarà ricco e affascinante. La grande attesa per gli sportivi montellesi sarà per lo storico torneo di calcio rionale, quando al comunale di Montella, appunto, si affronteranno i 5 rioni del bellissimo paese altirpino: Garzano; Sorbo; Fondana; Piazza e il campione uscente, il Corso. Il club Napoli sono già svariati anni che fa ricordare ai padri montellesi i tempi passati. Durante gli Anni 70, soprattutto, il rionale era molto sentito e chi più chi meno quasi tutti hanno almeno fatto una partita con il proprio rispettivo rione. Voi vi chiederete proprio per questo, gli spunti tecnici non sono interessanti, errore, perché oltre naturalmente i giocatori tutto grinta e cuore, possiamo annoverare, molti calciatori che potrebbero tranquillamente giocare in promozione. Qualche esempio: il Corso tra le sue fila ha Antonello Fierro, recente conoscenza anche del calcio bagnolese che non ha bisogno di presentazione, oltre a Federico Bozzacco cursore dotato di una ottima bomba, Antonio Ciociola sempre del Montella, oltre a Gaetano Di Benedetto, tuttofare di belle speranze, che può giocare sia da portiere che

Rionale Montella 2018Torna dopo vent’anni a Montella il Torneo rionale di calcio. La manifestazione organizzata dal club Napoli S. Francesco e patrocinata dal Comune di Montella. Cinque i rioni storici ddi Montella : Piazza,Corso, Fondana,  Sorbo e Garzano. Il torneo rionale di Montella ha avuto il suo inizio negli anni settanta,  Nel 1992 il torneo fu sospeso a causa della indisponibilità dello

 CLICCA SULLA FOTO E VEDI IL CONCERTO DI PUPO LIVE DEL 28 MAGGIO 2018

pupo 28 05 2018

Centro Ass InfermieristicaIl centro appena inaugurato a Montella, in via del Corso 209, offre una vasta offerta di servizi per rispondere in maniera puntuale e competente alle esigenze della comunità, con un approccio sempre a misura di paziente. Titolare della nuova struttura è la dottoressa Onorina De Simone, giovane infermiera, ma con all’attivo già un’ampia esperienza sul campo, maturata attraverso una solida convinzione. Quella che “essere infermiere significa anche rinunciare ai momenti più belli insieme alla propria famiglia, per dare

Campionato Regionale ScacchiI tornei del Campionato Italiano Giovanile assegneranno i titoli di Campioni Regionali di categoria di Scacchi e consentiranno l’accesso alla Finale Nazionale che si terrà a Scalea dal 1 all’8 luglio. La manifestazione è organizzata dall’ASD Circolo Scacchistico di Montella e dall’Associazione Socio Culturale MELA in collaborazione con l’ADS Avellino Scacchi e l’ASD Controscacco Chess Club di Ariano Irpino e si svolgerà presso l’Istituto Comprensivo Mons. Guerriero in Via De Sanctis ad Avella, in provincia di Avellino, domenica 20 maggio.
Oltre alle attività scacchistiche, sarà possibile visitare la storica Necropoli Monumentale, passeggiare sui fianchi della collina con

palatucci11 1520362250FIUME , 08 marzo, 2018 / 9:00 AM (ACI Stampa).- Nel corso della storia della Chiesa vi sono sempre stati dei testimoni che hanno speso la propria vita, per la diffusione del Vangelo. Tra questi vi è stato anche Giovanni Palatucci (1909-1945). Splendido testimone del Cristo, è stato l'ultimo questore di Fiume e per mezzo di tale ufficio amministrativo ha avuto la possibilità di salvare molte vite umane, messe in serio pericolo, dalla promulgazione della leggi razziali (1938) nell'Italia allora governata dal regime fascista. Giovanni Palatucci, originario di Montella (AV), conseguita la maturità classica a Benevento, si laurea in Giurisprudenza nel 1932 con una tesi sul nesso di causalità nel diritto penale. Questo, discusso nella Regia Università di Torino, rappresenta il lavoro compiuto non

  

Citta OspedalieraL’uomo si è spento ieri all’Ospedale Moscati, dove era stato ricoverato d’urgenza dopo l’incidente. Erano passate da poco le 19, Agostino stava attraversando la strada a pochi metri di distanza dalle strisce pedonali, era buio e c’era traffico. Dopo l’impatto, il giovane conducente dell’auto è subito sceso per prestare soccorso all’uomo che è stato trasportato da un’ambulanza del 118, al

Ponte Cassano 02Hanno trovato l'auto parcheggiata a venti metri da quel viadotto che ha scelto come teatro della sua morte. Fra Montella e Cassano, una strada che percorreva spesso. Si è lanciato nel vuoto. Un volo di diversi metri prima di un impatto terribile, probabilmente è morto sul colpo. I vigili del fuoco si sono occupati di recuperare il corpo. Si tratta di un 47enne di Pietradefusi. I pompieri, guidati da alcuni volontari del posto, si sono calati lungo sentieri impervi per raggiungere il luogo dove l’uomo era precipitato. Secondo una prima ricostruzione, il 47enne, a bordo di una vettura di servizio, avrebbe parcheggiato in una piazzola di sosta. Poi ha proceduto a piedi: il suo ultimo viaggio prima di quel salto. Quando è partita la chiamata ai soccorsi era troppo tardi. Il personale del 118 ha

25 01 2018 Modena Palatucci 02Doppi acerimonia questa mattina alla presenza delle massime autorità. La prima presso la sede dell'Ateneo, la seconda alla stele di fronte alla Questura, che ricorda l'ultimo Questore di Fiume e le sue gesta“ Leggi Razziali, Modena ricorda i docenti universitari cacciati e il Questore Palatucci „  In Rettorato ricordati i docenti allontanati dall’insegnamento a seguito delle leggi razziali. Deposta una corona anche alla lapide in ricordo del questore Palatucci “Le pagine più brutte della storia sono state scritte quando ha prevalso l'odio, quando hanno ceduto i sentimenti di umanità e di fratellanza. Per questo, continueremo a

Presso il campo Tav “La Tana del Lupo” di Montella (AV) si è tenuta la prova unica del Campionato Regionale di Tiro al Volo Specialità tripletto. Su Primativvù lo speciale per raccontarvi come è andata.

Domenica Palme anni 30 2018

Marano guerra MondialeFrancesco “Frank” Marano nacque a Montella, in provincia di Avellino, nel 1901 da papà Innocenzo e mamma Anna Maria. La sua famiglia emigrò alla ricerca del “sogno americano” ed arrivò negli Stati Uniti nel 1903. Qui si stabilì inizialmente a Philadelphia in Pennsylvania. Successivamente il giovane “Frank” trovò lavoro a Camden, nel New Jersey, presso la “Victor Talking Machine Company” (l’azienda produttrice di grammofoni e famosa per il logo raffigurante un cane intento ad ascoltare i suoni che provengono dalla tromba, la famosa «la voce del padrone» o “his master’s voice”).......

Sottocategorie

Registrati per ricevere news e le curiosità più importanti scelte dalla redazione