• Accordion Title1

VARRECCHIONE 1La monumentale Campana del Santuario del Santissimo Salvatore del peso di ben 22 cantàri, fusa in loco dall’ artefice Ercole MARINELLI di Agnone nel 1849 dopo un’ attento e puntiglioso restauro conservativo ritorna al suo posto. Per l’ occasione è stata indetta una giornata di “Festa Popolare” con l’ esposizione in piazza Sebastiano BARTOLI della monumentale Campana per permettere a tutti di contemplarne la mirabile fattura nel ritrovato originale splendore. Alle ore 15 dello stesso giorno, dopo la benedizione presieduta da Monsignor Pasquale CASCIO, accompagnata da una folla festosa, la

Campana, posta sullo storico “Carrettone di Mirabella” che la popolazione, l’ Amministrazione Comunale ed il Sindaco di quella ridente cittadina hanno voluto concedere vista l’ eccezionalità del caso, trainata da maestosi buoi, percorrerà la strada che porta al Santuario.
Il Corteo Storico sarà allietato da canti e balli popolari.
Giunta sul Sacro Monte, la Campana sarà ricollocata sulla Torre Campanaria e come si legge in una delle iscrizioni incise sulla stessa : “La Sua voce parlerà ancora di noi al Signore”.
La manifestazione si concluderà con uno spettacolo di fuochi pirotecnici.

 

Aggiungi commento