21 04 2017 COMUNUCATO COMUNEL’Amministrazione Comunale di Montella, con l’obiettivo di procedere alla valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare, nell’interesse ed a beneficio dell’intera comunità, ha concluso una approfondita attività di censimento dei propri beni, peraltro obbligatorio per legge.  Nell’ambito delle attività svolte e di una puntuale analisi catastale e storico/documentale, sono stati censiti e catalogati tutti i terreni gravati da canone enfiteutico e canone demaniale di natura enfiteutica a favore del Comune di Montella (livelli, enfiteusi ecc.). Ogni Amministrazione Comunale è obbligata alla

riscossione dei canoni nel rispetto delle leggi, anche quelle meno recenti, al fine di tutelare e rendere giustizia alla restante parte della popolazione e per evitare condanne per danno erariale.

Ogni cittadino interessato (livellario o enfiteuta) è obbligato al pagamento dei canoni nel rispetto delle leggi, per onorare gli obblighi derivanti dalle modalità di assegnazione dei terreni in questione e per evitare sanzioni economiche ed in alcuni casi la perdita dei diritti sul terreno
L’Amministrazione comunale, dopo aver proceduto in Consiglio Comunale a deliberare i canoni e il regolamento per la riscossione procedura di affrancazione, ha provveduto alla pubblicazione, sul sito istituzionale dell’ente al link http://www.montella.gov.it/comune/index.php?pag=10, dell’elenco delle particelle assoggettate a canone, in modo tale che i cittadini possano visionarle e riscontrarne la correntezza dei dati. Pertanto i cittadini riceveranno il sollecito per il pagamento del canone dovuto al Comune per l’anno in corso e per il quinquennio 2012/2016.

Aggiungi commento