PRESEPE ACCELLICA CaponeLa CELECA, vista dall'ALTO,( pressoché similmente alla "foto cattura"esplicativa allegata), ha la forma di una STELLA a TRE PUNTE. Una di queste si sviluppa,a partire dal NINNO/CimaSUD, verso la CIMA della SAVINA. Essa, assieme al crinale della CimaNORD, costituisce il VERSANTE montellese


della "DIVINA" ACCELLICA/ Acellica/ Celleca/ solo CELECA (direttamente dai Nostri AVI) per i MONTELLESI e non solo. Qui, assieme Cattura L ACCELLICAalla SAVINELLA e al TESORO/CUCUZZI, l'insieme, come una mano semiaperta concava, con a centro SIERRO MARINARI, assume la morfologia di una BOMBONIERA che, vista dal lato MEZZANE / BAGNOLI, assomiglia molto ad un PRESEPE di NATALE :
NINNO=GesùBAMBINO ; CimaSUD=Asinello ; CimaNORD=BUE ; SAVINA,SAVINELLA e TESORO a gradinata discendente= I TRE MAGI al cospetto del NINNO ; Il CRINALE del VALLONE della NEVE = LaMADONNA distesa e con la testa poggiata sul BUE ; La PETTENESSA di raccordo CimaSud-Savina =GIUSEPPE disteso sul fianco e con la testa poggiata alla CimaSUD, non visibile nella Prima FOTO precedentemente inviata come PRESEPE NATURALE. SIERRO MARINARI è a centro del tutto ed è uguale ad un "MAMELON" occupato da un insieme di greggi arrivate, come vuole la tradizione, a seguito della COMETA che,qui, può essere idealizzata in altre due foto allegate e con scia luminosa iridata e orientata.
Cattura L ACCELLICA 02Questo PRESEPE, per me, è un'idea sublimata della speranza e della festività per laici e cattolici. Un pensiero va a due amici scomparsi amanti dell'ACCELLICA : Pasquale STURCHIO e Giovannino PALATUCCI.
Esprimo sentimenti augurali.
Angelo CAPONE


Per favore loggati per commentare
  • Nessun commento trovato