• Accordion Title1

24 05 2017 Giovani MentI 01Con l’ultimo incontro del 24 Maggio presso la casa comunale di Montella, si è concluso il Progetto “Giovani Menti Mèntori” promosso nel 2012 dall’Anci Campania, e portato avanti dai Giovani Amministratori Locali che hanno partecipato ai Training Camp per la formazione Amministrativa, per il Comune di Montella ha partecipato attivamente al progetto l’Ass.re alle Politiche di bilancio Clemente Generosa. L’intento del progetto, spiega l’Assessore, è quello di diffondere nelle giovani generazioni una visione positiva dell’impegno nell’amministrazione della cosa pubblica a livello di realtà locali. Il progetto consisteva in tre “Palestre di Democrazia” con protagonisti alcuni ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 18 anni del Liceo Scientifico “R. D’Aquino” di Montella. A questo

Montella logo 06E’ NECESSARIO FARE CHIAREZZA!  ’ennesimo scivolone della minoranza consente all’Amministrazione Comunale di tranquillizzare i cittadini montellesi e chiarire, con carte alla mano, la questione riguardante la riscossione dei canoni enfiteutici e demaniali di natura enfiteutica. assiamo ai fatti:
- Nel Consiglio Comunale dell’8 Febbraio 2016, prima della discussione sui canoni, con un pretesto non riguardante il dibattito, la minoranza abbandonava il Consiglio nel momento in cui andava discusso l’argomento. La maggioranza, tuttavia, dimostrando disponibilità e serietà, non approvava l’argomento e rinviava la discussione per consentire ai Consiglieri di minoranza di partecipare all’argomento.
- Nel successivo Consiglio Comunale del 22 Marzo 2016, il Sindaco, dopo ampio dibattito e confronto, proponeva alla minoranza di costituire un Comitato Allargato, composto da Consiglieri di maggioranza, di minoranza e rappresentanti delle associazioni di categoria. Nonostante una sospensione, questa proposta, stranamente, non veniva accettata dai

PUOI ACQUISTAREI VOLUMI O SINGOLARMENTE SCRIVENDO A: redazione@montella,eu 

Ricordi Transumanza 01 02

Si tratta di un libro autobiografico, in cui l’autore racconta la vita di Montella e dell’Irpinia di un tempo, descrive la bellezza della Natura del Sud d’Italia, la fatica, le speranze, le gioie e le soddisfazioni degli allevatori e dei pastori irpini tra gli anni ’50 e ’80 del Novecento, attraverso il racconto della famiglia Varallo, che sin dall’Ottocento vanta una importante tradizione in tal senso. Il tema centrale è quello della transumanza, ma con uno sguardo anche alla tradizione enogastronomica irpina e montellese, che ancora oggi può dare sviluppo e progresso ad una terra di antica tradizione culturale e popolare. Nella parte finale, ampio spazio è dato, infatti, ad alcuni prodotti tipici della nostra tradizione enogastronomica, con

Montella-ritorno-della-monumentale-campana-del-SS-Salvatore-14.05.2017-1

  il ritorno della Campana del Santuario del SS. Salvatore

 

14 05 2017 035

14 MAGGIO LE INTERVISTE E FILMATI DI WWW.MONTELLA.EU

 

Ricordi Transumanza 01 02

ROCCO VARALLO, LA MIA LUNGA STRADA VERDE, A CURA DI PAOLO SAGGESE, DIGITALGRAPHIC, MONTELLA, 2015

 

CIA AGRSabato 20 maggio 2017 alle ore 16:30 al   Teatro “Adele Solimene” presso l’Asilo Capone a Garzano, La confederazione italiana agricoltori di Montella, Organizza: Un assemblea pubblica per discutere del “regolamento Comunale per l’aggiornamento e la riscossione dei canoni enfiteutici, demaniali enfiteutici e delle procedure di affrancazione”, recentemente approvato dall’attuale amministrazione comunale, al fine di intraprendere ogni azione in difesa dei diritti di possessori dei terreni agricoli gravati da enfiteusi e dall’economia agricola del nostro comune. Interverranno all’assemblea il

14 05 2017 ARRIVO CAMPANADopo l'episodio delle ANTENNE che aveva offeso tutti i montellesi, tre foto (clicca su leggi tutto per vederle) caratterizzano un evento che resterà impresso nella mente dei bimbi di questo secondo decennio del primo secolo del terzo millennio: - La LUNA calante, semipiena che tramonta all'aurora del 13 maggio 2017 e irraggia la sua luce nella totalità dell'apertura dei finestroni, con arco a tutto sesto, del campanile del SALVATORE privato della sua storica CAMPANA. - La Notte illune del 14 maggio che s'illuminana di fuochi pirotecnici policromatici ( nelle prossimità del Monte SOVERO adiacente al SALVATORE già illuminato, come un faro che caratterizza l'Alta Valle del CALORE Irpino ) per festeggiare

Sottocategorie